Come mantenere un rametto di mimosa fresco e soffice più a lungo

    La mimosa, o acacia d'argento, riconosciuta all'unanimità nel nostro paese come simbolo della festa delle donne l'8 marzo è un fiore delicato e di breve durata. Palline soffici di colore giallo brillante per favore con la loro bellezza unica e l'aroma piacevole solo 4-5 giorni. Pertanto, dopo aver ricevuto un bouquet affascinante come regalo, molte donne spesso pensano a come mantenere la loro mimosa fresca e soffice più a lungo. Esistono diverse regole, osservando che è possibile prolungare la vita del fiore fino a 10 giorni.

    Come conservare i soffici fiori di mimosa in un vaso

    L'aggiunta di alcune gocce di estratto di conifere all'acqua manterrà la freschezza della mimosa più a lungo

    Le palline argentate di acacia gialla mantengono la loro caratteristica morbidezza con la circolazione attiva del succo all'interno dello stelo. Affinché i fiori si aprano il più possibile, i venditori abbassano gli steli in acqua calda prima di vendere i bouquet. Una tale "mimosa bollita" rimarrà a casa per non più di 2 giorni. Riconosci il ramoscello trattato con acqua bollente per l'assenza di odore.

    Affinché un rametto di mimosa mantenga la freschezza più a lungo, è importante stimolare il riempimento degli steli con l'umidità. Prima di posizionare il fiore in un vaso, la punta dello stelo viene tagliata sotto un flusso di acqua fredda. Questa tecnica impedisce la formazione di congestione dell'aria sul taglio, che può impedire all'umidità di penetrare nello stelo.

    Dopo il taglio, l'estremità del gambo è leggermente fresata. Si consiglia di versare un'acqua minerale non gassata in un vaso, che arricchirà la pianta con microelementi. In alternativa, aggiungere una compressa di aspirina o 30-50 ml di vodka all'acqua di rubinetto distillata. L'aspirina e la vodka hanno proprietà antisettiche e non consentono ai batteri di moltiplicarsi nell'acqua.

    Articoli recenti Ad aprile, elaboro rose in modo che nessun parassita invada le mie bellezze

    5 piante giapponesi che attecchiscono bene nella Russia centrale

    Come posso proteggere le piantine dai miei gatti curiosi

    L'acqua viene cambiata quotidianamente, la punta dello stelo viene tagliata un po 'dopo ogni cambio d'acqua. La freschezza delle palline delle mimose aiuterà a continuare a spruzzare con acqua a temperatura ambiente dall'atomizzatore: da una mancanza di umidità nell'aria, i fiori inizieranno a sgretolarsi.

    La pianta non tollera il vicinato con altre piante e appassisce due volte più velocemente, quindi, per una conservazione a lungo termine, deve essere separata dagli altri fiori.

    Come conservare i rami senza acqua

    Mimosa secca utilizzata per la decorazione

    Mimosa può essere tenuto a casa per un mese o anche più a lungo in forma essiccata, se installato in un vaso asciutto. I fiori si sbiadiranno leggermente, diventeranno meno soffici e perderanno il loro aroma, ma rimarranno per diversi mesi. In modo che le palline non si sgretolino, possono essere leggermente cosparse di lacca per capelli.

    Come ripristinare la morbidezza di un bouquet

    Fiori non aperti e appassiti fioriscono in acqua calda

    Se le palle sul ramoscello sono leggermente avvizzite o rugose, il vapore aiuterà a dare loro morbidezza. I rami dovrebbero essere tenuti sull'acqua bollente per 15-20 secondi, quindi avvolti in carta e messi in un vaso con acqua calda per diverse ore. Tale "terapia d'urto" darà al bouquet una freschezza e la massima morbidezza.

    Qualunque sia il metodo di conservazione della mimosa scelto, è una pianta e, quindi, non può vivere per sempre. L'unico modo per conservare i ricordi di un fiore per molti anni è di ricavarne un erbario.

    Raccomandato

    Corniolo crescente nei sobborghi
    2020
    Garden Lupin: caratteristiche di coltivazione e utilizzo nella progettazione del paesaggio
    2020
    Coltivazione di uva spina: dalla selezione della varietà alla raccolta
    2020