Come potare i lamponi in primavera: quando iniziare, come potare e perché traliccio di lamponi

In primavera, puoi eseguire tutti i tipi di rifilatura: sanitari, diradamento, modellatura e trasferimento alla ramificazione. Ma è meglio rimuovere i vecchi gambi scongelati dalla caduta o immediatamente dopo la fruttificazione. Se ciò non è stato fatto la scorsa stagione, in primavera ci sarà il doppio del lavoro sul lampone.

Una potatura corretta è la chiave per un buon raccolto.

La potatura primaverile è un must per i lamponi. Il suo obiettivo è quello di rimuovere tutti gli steli secchi, congelati e deboli. Di conseguenza, il lampone sarà meglio soffiato dal vento e illuminato dal sole. I germogli forti e vitali rimasti nei cespugli avranno più succo, saranno meno malati e porteranno bacche più grandi e dolci.

I lamponi rispondono alle cure con abbondanti frutti

In primavera, vengono tagliati solo lamponi ordinari, che danno frutti ai germogli che sono cresciuti l'anno scorso. Nei lamponi rimontanti (fruttiferi su germogli sia biennali che annuali), tutti gli steli vengono tagliati a livello del suolo in autunno.

Quando iniziare la potatura

La cosa più difficile nella potatura dei lamponi è non confondere i vecchi gambi non vitali con i giovani e non tagliare l'eccesso. In primavera, tutti i germogli vengono lignificati, il che li fa sembrare uguali. Pertanto, si consiglia di rimuovere i vecchi rami scongelati immediatamente dopo la raccolta, quando hanno ancora un pennello vuoto di bacche e i germogli annuali hanno steli verdi e non sono coperti di corteccia. Se il momento è mancato e la primavera è arrivata, allora non c'è nessun posto dove rimandare.

In estate, dopo la fruttificazione (a sinistra), i vecchi germogli si distinguono facilmente per la presenza di corteccia; in primavera (a destra) tutti i germogli sono già lignificati, è difficile trovare quelli vecchi tra loro

Come potare i lamponi in primavera

Inizia a tagliare il legno morto prima di iniziare il flusso di linfa, fino a quando le gemme si aprono. I vecchi steli possono essere distinti esfoliando la corteccia screpolata. Inoltre, differiscono dai giovani in una tonalità leggermente diversa: possono essere più chiari o, al contrario, più scuri. Ma il segno più sicuro è la fragilità, che è già sopravvissuta ai suoi due anni, si rompono facilmente. Se provi a spezzare il giovane germoglio, si piegherà, mentre quello vecchio non si piegherà alla base, ma scoppierà con uno scricchiolio. Ma è meglio tagliare con cura tali steli vicino al terreno. Se si aggrappano ai giovani vicini, tagliali in più pezzi.

Nei negozi di ferramenta puoi trovare guanti speciali per lavorare con piante spinose: rose, lamponi, uva spina.

Il prossimo passo è accorciare i giovani germogli in legno sano. Qui tutto è più semplice: aspetta che appaiano le foglie; di solito sulle cime dei germogli le gemme non fioriscono, il che significa che la scorsa estate non hanno maturato e congelato in inverno. Tali piani devono essere tagliati all'anta più vicina o ad un'altezza a te conveniente. Alcune varietà danno germogli molto alti, che sono piegati da un arco in estate, creando una grande ombra. Accorciando tutti i germogli in primavera, ad esempio, a livello del torace, stimolerai la crescita dei rami laterali e avranno anche bacche. Di conseguenza, i lamponi saranno bassi, ma rigogliosi e più produttivi.

La parte superiore del germoglio con gemme non aperte deve essere tagliata

Dopo aver tagliato i vecchi germogli e le cime congelate, ispeziona il lampone da un lato. Esistono due modi tradizionali per coltivare i lamponi:

  1. Cespuglio - i lamponi di fila crescono cespugli, la distanza tra loro è di 70-100 cm, ciascuno con 5-7 germogli.
  2. Nastro: i germogli si trovano su una linea, con spazi tra loro 10-15 cm e fino a 30 cm, se gli steli sono ramificati.

A sinistra - lamponi piantati con cespugli (diversi germogli escono da una radice), a destra - piantagione di nastri (i germogli sono disposti su una linea)

In entrambi i casi, la distanza tra tali file è di 1, 5–2 metri. Determina quale modello è più facile per portare i tuoi atterraggi e fai il diradamento appropriato. Allo stesso tempo, prova a rimuovere i germogli più deboli: sottili, corti, curvi, con macchie sugli steli, con il minor numero di gemme che si sono aperte. Tale assottigliamento può essere effettuato prima di tagliare le cime, ma non fino all'apertura delle gemme. Dopo la comparsa delle foglie, è più facile navigare: non rimuoverai germogli forti e vitali invece di quelli secchi e malati. Inoltre, questa non sarà la tua prima potatura di lamponi per la stagione, ti batterai la mano asciutta e diraderai il più correttamente e accuratamente possibile.

Articoli recenti Ad aprile, elaboro rose in modo che nessun parassita invada le mie bellezze

5 piante giapponesi che attecchiscono bene nella Russia centrale

Come posso proteggere le piantine dai miei gatti curiosi

Video: segreti di potatura del lampone di primavera

Perché traliccio di lamponi

Quando il tuo lampone, a seguito del taglio, assume un aspetto culturale, non resta che legare i germogli. Ogni varietà ha bisogno di una giarrettiera, anche se la sua descrizione afferma che questa procedura è facoltativa. E se hai abbreviato i germogli, stanno dritti, devono ancora essere fissati al traliccio. In primavera, gli steli sembrano compatti e forti, ma in estate si ricoprono di fogliame, rami e iniziano a essere ricoperti di bacche. Sotto il peso di tutto ciò, con l'assistenza di piogge e venti, i germogli, anche quelli brevi, si piegheranno a terra e alcuni si sdraieranno. Legare tali lamponi senza danneggiare le foglie e i ramoscelli della frutta sarà difficile.

Inoltre, sul traliccio i germogli di lampone sono distribuiti uniformemente, non si oscurano a vicenda, quindi tutti sono ben illuminati e riscaldati dal sole e i fiori sono facilmente accessibili agli impollinatori. Quindi, la giarrettiera influisce anche sulla produttività. Pertanto, subito dopo la potatura, mentre gli steli non sono ancora ricoperti di vegetazione, costruisci un traliccio e lega i lamponi.

Un giardino, la stessa varietà di lamponi: sul traliccio (a sinistra) e senza giarrettiera (a destra) - la differenza di resa è chiaramente visibile

Come legare i lamponi

Il tipo più semplice di traliccio sono due supporti (all'inizio e alla fine di una fila) e un filo o filo di polipropilene teso tra di loro. È più facile utilizzare tubi metallici o rinforzi spessi come supporti. Le colonne di legno immerse nel verde sembrano più belle e più appropriate, ma sono di breve durata. Se le file di lamponi sono lunghe, i supporti devono essere installati ogni 3-5 metri.

Il traliccio è costituito da supporti e un filo teso a diversi livelli

Dispositivo a traliccio:

  1. Preparare i supporti con un'altezza di 1, 5–2 metri; guidare ciascuno nel terreno di 0, 5 m.
  2. Tra i supporti in 2-3 livelli, tirare lo spago o il filo. Il livello inferiore dovrebbe trovarsi a circa 50 cm da terra, il secondo e il terzo - ogni mezzo metro l'uno dall'altro. Con questo schema, puoi legare tiri di diverse altezze.

Video: traliccio di lamponi

Il filo o lo spago può essere tirato in una singola fila o attorcigliato attorno a una colonna e allungato nella direzione opposta. Nella seconda versione, i germogli sono avvolti tra due fili e fissi.

Il filo è allungato in due file, tra i cespugli intercettati da parentesi

Con questo schema, i germogli non sono fissati rigorosamente, possono piegarsi l'uno verso l'altro e oscurare. Lega ogni gambo in posizione. Per fare questo, è più facile usare pezzi di filo in un guscio morbido. I germogli di lamponi lignificati non cresceranno più di spessore, quindi puoi legarli più strettamente.

I germogli sono fissati sul traliccio con pezzi di filo morbido.

La giarrettiera sul traliccio sembra richiedere molto tempo, ma sarà facile prendersi cura dei lamponi per tutta l'estate: irrigazione, diserbo, allentamento e raccolta.

Quando poti i lamponi, ne pianifichi la resa. La cosa principale non è tagliare i tiri forti e promettenti, ma non puoi lasciare troppi inutili. Ogni gambo dovrebbe ricevere abbastanza nutrizione dalle radici, essere ben illuminato dal sole e ventilare.

Raccomandato

Corniolo crescente nei sobborghi
2020
Garden Lupin: caratteristiche di coltivazione e utilizzo nella progettazione del paesaggio
2020
Coltivazione di uva spina: dalla selezione della varietà alla raccolta
2020