Condimento all'uva spina - un modo per un raccolto generoso

I vantaggi dell'uva spina sono ampiamente noti: inizia rapidamente a dare frutti, produce ogni anno un alto rendimento, non si deteriora durante lo stoccaggio e il trasporto. Per la crescita e il corretto sviluppo delle piante, l'ottenimento di colture sostenibili e l'aumento dell'immunità alle malattie, la bacca ha bisogno di buone cure, comprese medicazioni regolari e ben nutrite.

Nutrire l'uva spina - una necessità vitale

L'alimentazione delle uva spina, l'irrigazione, la potatura, la lavorazione da parassiti, fanno parte delle misure necessarie per la cura delle piante. Questa procedura viene eseguita da vari tipi di fertilizzanti, a seconda del periodo dell'anno e ha i seguenti obiettivi:

  • Accelerazione della crescita e sviluppo di cespugli.
  • Migliorare il gusto dei frutti.
  • Aumenta i raccolti.
  • Rifornimento di nutrienti mancanti nel terreno.

Le uva spina appartengono a colture resistenti alla siccità, si adattano bene all'ambiente e crescono bene su vari tipi di terreni:

  • argilla pesante;
  • argilloso;
  • terriccio sabbioso;
  • terra nera;
  • sabbia.

La cosa principale è che il terreno non è paludoso, freddo e aspro. Ciò è dovuto al fatto che il sistema di radici di uva spina non è profondo nel terreno: le radici principali sono a una profondità di 1 m, e la maggior parte di quelle di aspirazione sono fino a 0, 5-0, 6 m. Pertanto, con umidità eccessiva e aerazione del suolo insufficiente, il sistema di radici dei cespugli è molto influenzato, le piante si ammalano e possono morire.

La reazione del suolo dovrebbe essere nell'intervallo di pH 5, 5–6, 7. Se questo indicatore è inferiore a 5, 5, cioè il terreno ha un'elevata acidità, quindi prima della semina e durante il processo di coltivazione di uva spina, vengono periodicamente aggiunte ad esso cenere di legno o farina di dolomite nelle seguenti quantità:

  • frassino di legno 700-800 g / m2;
  • farina di dolomia 350-400 g / m2.

Video: come prendersi cura di uva spina

Nonostante la mancanza di pretese delle uva spina, le dimensioni e la qualità delle bacche aumentano notevolmente quando vengono coltivate in un'area ben illuminata con terreno fertile. E con l'aggiunta obbligatoria dell'humus, il compost nel pozzo di semina, e successivamente con una medicazione regolare con fertilizzanti organici e minerali. La pianta risponde molto all'alimentazione aggiuntiva, ma con il suo uso eccessivo (specialmente in combinazione con un'abbondante irrigazione), i cespugli si addensano, sono più danneggiati dagli afidi, maturano peggio e vanno in letargo. Se, quando si pianta una piantina, una quantità sufficiente di fertilizzanti organici e minerali è stata introdotta nella fossa di semina, allora la migliore preparazione di uva spina inizia all'età di tre anni.

Tutti i componenti nutrizionali necessari per la normale crescita e sviluppo delle piante sono divisi in due gruppi: macro e microelementi. Il primo viene introdotto in quantità significative, il secondo in dosi bassissime.

I macronutrienti includono:

  • azoto,
  • fosforo,
  • potassio,
  • calcio,
  • magnesio,
  • zolfo,
  • ferro.

Traccia elementi:

  • boro,
  • manganese,
  • di rame,
  • zinco,
  • molibdeno,
  • iodio.

Tutti sono contenuti in fertilizzanti organici e minerali. Distinguere tra fertilizzanti minerali semplici e complessi. Quelli semplici contengono solo un elemento batteria e, a seconda di quale sono suddivisi nei seguenti tipi:

  • azoto,
  • fosforo,
  • potassa,
  • magnesio,
  • boro.

I fertilizzanti complessi contengono diverse batterie.

Video: come concimare correttamente i cespugli di bacche

I fertilizzanti minerali complessi sono i più raccomandati per il top dressing di base, poiché contengono nutrienti in un rapporto ottimale ed equilibrato, che influenza favorevolmente lo sviluppo delle piante. Ad esempio, Ammophos è costituito da ossido di fosforo (46%) e azoto (11%). Nitrofoska contiene azoto, fosforo e potassio in un rapporto di 16:16:16. Questa medicazione migliore viene eseguita in primavera quando si allenta la terra dopo lo scioglimento della neve.

Dall'esperienza dell'allevamento di uva spina, è noto che quando si coltiva su terreni pesanti e densi, i fertilizzanti complessi sono meglio usati in autunno. E per terreni sciolti e leggeri, è più efficace applicare questo tipo di top dressing in primavera. Con le piogge autunnali e lo scioglimento delle acque di sorgente, queste sostanze verranno gradualmente assorbite nel terreno e assorbite dalle piante.

I fertilizzanti complessi con microelementi sono particolarmente utili in caso di carenza di alcuni minerali nel terreno, che possono causare clorosi fogliare nelle uva spina, sottosviluppo di germogli e frutti e indebolimento del sistema radicale. Tra l'altro, il complesso MicroMix si è dimostrato particolarmente valido. Contiene oligoelementi in forma chelata, cioè il più accessibile per l'assorbimento da parte della pianta. La composizione di questa medicazione comprende:

  • azoto,
  • ossido di fosforo
  • ossido di potassio
  • magnesio,
  • boro,
  • ferro,
  • manganese,
  • zinco,
  • di rame,
  • molibdeno.

Il fertilizzante universale MicroMix viene utilizzato per l'alimentazione delle radici e fogliare di uva spina durante la stagione di crescita (primavera ed estate) secondo le istruzioni

Durante l'alimentazione, è necessario osservare alcune regole generali, a seconda del suo tipo:

  • Durante la ravvivatura delle radici, il fertilizzante viene applicato nelle immediate vicinanze dell'apparato radicale della pianta (nelle scanalature lungo una serie di cespugli o attorno al perimetro del cerchio del tronco).
  • Quando si spruzza durante l'alimentazione fogliare, la concentrazione della soluzione di fertilizzante non deve superare l'1%, altrimenti potrebbero verificarsi ustioni delle foglie. Inoltre, i fertilizzanti devono avere una buona solubilità in acqua.

Nutrizione stagionale di uva spina

La composizione dei fertilizzanti per l'uva spina dipende direttamente dal periodo (stagione) del loro utilizzo. Se in primavera i cespugli di bacche devono ricevere la massima forza possibile per la crescita e lo sviluppo di foglie, germogli, gonfiore delle gemme e l'aspetto dei boccioli di fiori (stagione di crescita), quindi nella stagione estiva (periodo di fruttificazione), aiutiamo i cespugli a legare i frutti e portarli a maturità vestendoli adeguatamente. In autunno, al contrario, le piante dovrebbero prepararsi al riposo invernale; questo è il momento di maturare il legno e posare i germogli di frutta del prossimo anno. A seconda dei periodi di sviluppo dell'uva spina, vengono utilizzati i fertilizzanti necessari.

In primavera

In primavera, vengono solitamente realizzate due medicazioni principali:

  1. Prima di germogliare (marzo - aprile).
  2. Prima della fioritura (maggio).

Durante questo periodo vengono utilizzati i seguenti tipi di fertilizzanti:

  1. organico:
    • letame marcito;
    • compost;
    • escrementi di uccelli fermentati.
  2. Minerale (con una predominanza di fertilizzanti contenenti azoto):
    • urea;
    • nitrato di ammonio;
    • solfato di ammonio;
    • perfosfato;
    • nitrato di potassio;
    • solfato di potassio.

La prima alimentazione precoce consente ai cespugli di uscire rapidamente dal periodo di dormienza invernale e iniziare il processo di vegetazione, cioè lo sviluppo di germogli e la crescita della massa verde delle foglie. I fertilizzanti organici contengono azoto nella sua forma naturale, quindi viene assorbito più facilmente dalle piante.

  1. All'inizio della primavera, dopo lo scongelamento della terra, il letame marcito o il compost vengono sparsi tra i cespugli di uva spina (secondo la proiezione della corona) o lungo il bordo di una fila di cespugli di bacche.
  2. Lo strato organico è cosparso di urea, superfosfato e sale di potassio sulla parte superiore (consumo di fertilizzanti - vedere la tabella nella sezione "Concimazione con fertilizzanti minerali").
  3. Successivamente, il terreno viene trattato con cura: sotto i cespugli, allentandosi ad una profondità di 7-10 cm, tra i cespugli - scavo profondo (sulla baionetta di una pala).
  4. La superficie del terreno è pacciamata con torba o terra sciolta.

I fertilizzanti azotati vengono assorbiti lentamente e le loro azioni sono sufficienti per tutta la stagione.

La seconda volta l'uva spina viene concimata a maggio per accelerare la fioritura e migliorare l'allegagione. La miscela nutrizionale comprende:

  • materia organica (5 kg di letame marcito o compost per 1 cespuglio);
  • fertilizzante minerale complesso con contenuto di azoto (Kemira, Nitrofoska, Ammophos) secondo le istruzioni.

Questa medicazione superiore, come la prima, viene introdotta nel terreno, dopo di che i cespugli devono essere abbondantemente irrigati e la superficie della terra deve essere pacciamata. Durante il germogliamento e il germogliamento delle radici, la medicazione fogliare superiore delle piante con ammonio solfato o urea mediante spruzzatura è molto efficace. Questo trattamento di boccioli fioriti ha un effetto benefico sulla deposizione di ovaie di frutta e sull'aumento della resa di uva spina.

Il condimento migliore fatto a maggio accelera la fioritura delle uva spina e la rende più abbondante

Durante la fioritura, non è possibile eseguire la medicazione fogliare per non distruggere gli insetti impollinatori.

D'estate

Dopo la fioritura dell'uva spina, arriva il periodo successivo della sua vita: frutta e maturazione. Allo stesso tempo, si verifica la crescita e il rapido sviluppo delle radici di aspirazione della pianta. Nel periodo giugno-luglio, viene eseguita la terza medicazione superiore della bacca. Aiuta l'uva spina ad entrare nel periodo di fruttificazione, migliora il gusto e aumenta la dimensione delle bacche. La concimazione rafforza anche le condizioni generali dei cespugli e aumenta la resistenza a malattie e parassiti.

Articoli recenti Ad aprile, elaboro rose in modo che nessun parassita invada le mie bellezze

5 piante giapponesi che attecchiscono bene nella Russia centrale

Come posso proteggere le piantine dai miei gatti curiosi

Come fertilizzanti in estate vengono utilizzati:

  1. minerale:
    • fosforico (semplice superfosfato);
    • potassa (solfato di potassio).
  2. Prodotti organici (liquame che serve per nutrire rapidamente le uva spina).

Affinché tutte le sostanze utili dai fertilizzanti vengano assorbite meglio dalle piante, si consiglia di vestirsi meglio dopo l'irrigazione.

Combinando la concimazione estiva competente con i fertilizzanti con un'irrigazione sufficiente, puoi ottenere uva spina di alta qualità

Preparazione di prodotti organici dal letame:

  1. Carica 1-2 secchi di letame fresco in un serbatoio d'acqua da 200 litri e aggiungi 0, 5 secchi di compost.
  2. Coprire bene e lasciare per 8-10 giorni per la fermentazione.
  3. Mescola 1 litro di letame con un secchio d'acqua.

Il liquame pronto viene versato nel solco del cerchio del gambo vicino, pacciamato dall'alto con torba o humus secco. La procedura può essere eseguita 2 volte al mese, prima che il frutto maturi. L'alimentazione viene effettuata solo con la presenza di potassio, fosforo e preparazioni complesse con oligoelementi.

La fine di giugno - metà luglio è il momento di riempire le bacche di uva spina, quando, con un'umidità del suolo e dell'aria ottimale, un sufficiente afflusso di calore, si forma il peso massimo delle bacche. Pertanto, è particolarmente importante in questo momento mantenere il regime di irrigazione corretto, che viene eseguito proprio ora. A proposito, la prima volta innaffiato 10-15 giorni dopo la fioritura. Quindi - durante il periodo di riempimento delle bacche. Il prossimo - due settimane prima della raccolta, che influenza in modo significativo l'aumento delle dimensioni delle bacche. Ma dopo la raccolta, con una mancanza di umidità, si ripete. Noto che quando si innaffia, aumenta l'efficacia dei fertilizzanti minerali. Il massimo consumo di umidità si verifica nello strato superiore del suolo, pertanto è necessario migliorare l'approvvigionamento idrico e l'alimentazione direttamente nell'area in cui si trova la massa principale di radici (lungo la zona di proiezione della boscaglia, a una profondità di 30 cm).

VS Ilyin, dottore s. Scienze, Chelyabinsk

Rivista Gardens of Russia, 7 luglio 2011

In autunno

Nel processo di fioritura, impostazione e maturazione, l'uva spina spende molta energia. Dal suolo, consuma fosforo e potassio, altri elementi importanti per esso, a seguito dei quali la terra sotto i cespugli si esaurisce. Pertanto, in autunno è necessario compensare le sostanze mancanti. Durante questo periodo, viene eseguita la quarta, ultima medicazione superiore. È molto importante per l'uva spina. La corretta fertilizzazione del suolo dopo la raccolta delle bacche consente alle piante di depositare i germogli di frutta del raccolto dell'anno successivo e rafforzare l'immunità per una buona resistenza alle malattie e uno svernamento efficace.

Alla fine di settembre - ottobre, dopo la raccolta, devono essere eseguiti i seguenti lavori:

  1. Rimuovi le erbacce.
  2. Raccogli e brucia foglie cadute e rami secchi.
  3. Fai l'irrigazione per la ricarica dell'acqua (3 secchi d'acqua sotto 1 cespuglio).

Quindi viene effettuato lo scavo autunnale del terreno con fertilizzante. Come in primavera, la coltivazione profonda viene eseguita secondo la proiezione della corona e lungo il bordo di una fila di cespugli di uva spina.

  1. Humus o compost sono sparsi sul terreno preparato.
  2. Il superfosfato e il sale di potassio vengono aggiunti dall'alto (consumo di fertilizzanti - vedere la tabella nella sezione "Concimazione con fertilizzanti minerali"). È anche utile aggiungere cenere di legno.
  3. Dopo la concimazione, il terreno viene completamente allentato e trinciato.

I fertilizzanti azotati non dovrebbero essere applicati durante il condimento autunnale, poiché ciò provoca una maggiore crescita dei germogli e non consente al bosco di cespugli di maturare completamente prima dell'inverno, il che porta alla morte delle piante.

Video: alimentazione di uva spina in autunno

La composizione di fertilizzanti per la concimazione

I fertilizzanti minerali azotati e fosforici possono essere non solo "chimici" (nitrato di ammonio, urea, ammofos, superfosfato), ma possono anche essere prodotti da prodotti naturali, ovvero essere minerali organici.

Le medicazioni minerali organiche includono:

  • humate - fertilizzanti azotati in granuli ottenuti sulla base di letame trasformato e escrementi di uccelli;
  • fertilizzanti azotati sotto forma di farina di ossa di corna e zoccoli di bestiame;
  • fertilizzanti al fosforo provenienti da farina di sangue e ossa di bestiame, nonché farina di ossa di pesce.

Video: panoramica dei fertilizzanti

La pratica di nutrire le uva spina mostra che allo stesso tempo, i fertilizzanti organici e minerali dovrebbero essere usati rigorosamente in conformità con le raccomandazioni nelle istruzioni. Esistono numerose sostanze non compatibili tra loro. Di conseguenza, possono iniziare reazioni chimiche che rendono inutilizzabile il fertilizzante.

Tabella: compatibilità di vari tipi di fertilizzanti

vista

fertilizzanti

azoto fosforo potassa organico
Nitrato di ammoniourea

(Carbamide)

Solfato di ammonioNitrato di sodioNitrato di calciosuperfosfato

semplice

superfosfato

doppio

Cloruro di potassioSolfato di potassioletame

(Humus)

Frassino
ammonio

salnitro

+++++-
urea

(Carbamide)

++++++-
solfato

ammonio

+-
sodio

salnitro

++++-
calcio

salnitro

+++--++-
superfosfato

semplice

-
superfosfato

doppio

-
cloruro

potassio

++++
solfato

potassio

++++++++

Nutrire le uva spina con fertilizzanti minerali

L'uso di fertilizzanti minerali per l'alimentazione di piante sane è dettato dai requisiti della tecnologia agricola condotta con competenza. Ma a volte, con una cura insufficientemente buona dei cespugli, mostrano i sintomi della mancanza di alcuni nutrienti. È facile determinare con i seguenti segni:

  • Carenza di azoto:
    • crescita lenta dei cespugli;
    • scarso sviluppo di germogli;
    • colore foglia opaco;
    • un piccolo numero di infiorescenze.
  • Quantità insufficiente di fosforo:
    • fioritura tardiva;
    • spargimento di ovaie;
    • scolorimento delle foglie dal verde al rosso;
    • cuscinetto debole.
  • Mancanza di potassio:
    • germogli secchi e fragili;
    • ingiallimento e spargimento di foglie;
    • triturazione di frutta.

In questo caso, vengono utilizzate le composizioni complesse Mikrovit e Tsitovit, che contengono le sostanze chelanti necessarie per la nutrizione delle piante e hanno alcune caratteristiche:

  • non lavare via da foglie e germogli;
  • ben solubili in acqua, possono essere utilizzati per la nebulizzazione;
  • completamente assorbito dalle piante;
  • possiede una maggiore attività di influenza sulle aree problematiche dei cespugli.

Video: revisione dei fertilizzanti al fosforo e potassio

I requisiti di alimentazione per piante di età diverse sono diversi. I giovani arbusti (fino a tre anni) hanno bisogno di meno nutrienti rispetto a quelli che entrano nelle piante da frutto (4-6 anni) e nelle piante da frutto (dai sette anni). Con il passaggio da una fase di crescita alla successiva, la quantità di fertilizzante per l'alimentazione raddoppia.

Tabella: Uva spina di radice e fogliare

Periodo di applicazione del fertilizzante Condimento per radice (per 1 mq) Condimento superiore fogliare

(per 1 cespuglio)

organicominerale
La prima poppata - all'inizio della primavera, prima di germogliare Humus o compost: 5 kg per allentare il terrenoLa miscela:
  • urea (15 g);
  • superfosfato semplice (25 g);
  • solfato di potassio (15 g).
-
La seconda medicazione superiore - prima della fiorituraNitrofoska (20 g) Solfato di ammonio (20 g per 10 l di acqua) o urea (30 g per 10 l di acqua)
Terza alimentazione - ovaia e maturazioneFanghiglia: nel solco del cerchio vicino al troncoLa miscela:
  • superfosfato semplice (60 g);
  • solfato di potassio (40 g);
  • frassino (lattina da un litro)
La quarta alimentazione - in autunno dopo il raccoltoHumus o compost: 8 kg per allentare il terrenoLa miscela:
  • superfosfato semplice (120 g);
  • solfato di potassio (100 g);
  • frassino (lattina da un litro).
-

Fertilizzante all'uva spina con cenere

La cenere di legno è un fertilizzante minerale-organico molto prezioso per le piante. Questo prodotto si ottiene bruciando detriti legnosi dopo aver potato alberi e arbusti e pulito il giardino. Durante la combustione di rifiuti di alberi da frutto, cespugli di frutta e viti si formano ceneri di buona qualità.

Il fertilizzante ha una struttura frammentaria (pezzi di carbone) e polvere (cenere di cenere), nella sua composizione contiene sali di potassio, zolfo, fosforo, zinco in una forma conveniente per l'assimilazione da parte delle piante. Grazie all'applicazione di questo top dressing, il gusto e le dimensioni delle uva spina vengono migliorati e aumenta la resistenza delle piante alle malattie fungine e ai parassiti. Il fertilizzante applicato al suolo migliora le sue caratteristiche qualitative, riducendo l'acidità del suolo e aumentandone la traspirazione. Per questo motivo, l'uso della cenere è molto efficace su terreni densi e pesanti.

Video: come applicare la cenere di legno

Come medicazione superiore, viene utilizzata la cenere di legno:

  • se applicato direttamente al suolo;
  • durante la pacciamatura del terreno;
  • per spruzzare e impollinare cespugli.

È utile combinare l'irrigazione di uva spina con un infuso di cenere con normale umidità. Esistono vari modi per preparare infusi di cenere di legno:

  1. Lattine da 3 litri di cenere versano un secchio di acqua calda e insistono per 2 giorni nel caldo. Diluire la soluzione con acqua 1:10, utilizzare per l'irrigazione nel cerchio del tronco.
  2. 1 kg di cenere con pezzi di cenere versare 10 litri di acqua fredda, insistere per una settimana. L'infusione risultante può essere spruzzata con arbusti.
  3. L'infusione principale (uterina) viene preparata facendo bollire una latta di cenere di legno in 10 litri di acqua per 10-20 minuti. La soluzione raffreddata viene diluita con acqua: 1 litro per secchio d'acqua.

Nutrire l'uva spina in primavera con rimedi popolari

Per fertilizzare l'uva spina, insieme ai minerali già pronti, vengono spesso utilizzate medicazioni "folk" ecocompatibili:

  1. Taglia le erbacce appena tagliate, versa un secchio d'acqua e insisti una settimana. Scolare l'infusione e diluire con acqua in un rapporto di 1:10. Versare la boccola con la soluzione risultante nel cerchio del tronco. Per spruzzare, diluire 1:20 con acqua.
  2. 1 cucchiaino diluire la panna acida in 1 litro di siero di latte. Separatamente in 1 litro di acqua, mescolare 1 cucchiaio. l. miele. Unire entrambe le miscele e aggiungere 10 g di lievito per pane. Aggiungi acqua a 10 litri. Nel calore, fermentare la soluzione per una settimana, dopo filtrazione, diluire in un rapporto di 0, 5 l per 10 l di acqua. Utilizzare per la preparazione della radice.
  3. Condimento a caldo, utilizzato all'inizio della primavera. Bucce di patate (vasetto da litri) versare acqua bollente in un secchio, coprire con un panno caldo e raffreddare a 50 ° C. Aggiungi 1 tazza di cenere di legno e versa una soluzione calda sopra il cespuglio di uva spina nel cerchio del tronco. Bene stimola i processi di crescita dei germogli e il risveglio dei reni.

Per la piena crescita e sviluppo, per ottenere colture sostenibili e regolari, l'uva spina ha bisogno di pochissimo: cura attenta, irrigazione e alimentazione regolari e lotta contro le malattie. Il giardiniere vedrà il risultato delle sue fatiche sulla trama: fragranza primaverile di fiori, rigogliosi germogli verdi in estate e cespugli disseminati di gustosi frutti maturi in autunno.

Raccomandato

Corniolo crescente nei sobborghi
2020
Garden Lupin: caratteristiche di coltivazione e utilizzo nella progettazione del paesaggio
2020
Coltivazione di uva spina: dalla selezione della varietà alla raccolta
2020