Controllo delle erbe infestanti sul prato o su come salvare il prato

Se le erbacce infuriavano sul giovane prato, era tempo di dichiarare una guerra immediata contro di loro. Altrimenti, l'erba immatura verrà espulsa da un più potente apparato radicale di erbe infestanti e quando entreranno nella fase di inseminazione, sarà molto più difficile rimuoverle. Assicurati che il controllo delle infestanti sul prato diventerà uno dei punti di cura costante del prato, perché anche attraverso un tappeto erboso di tre anni, i denti di leone, l'erba di grano e altre piante perenni possono sfondare.

L'inizio della lotta sei mesi prima di seminare l'erba

Secondo le regole della tecnologia agricola, la prima battaglia è data alle erbacce anche quando stanno appena iniziando a preparare un sito per la creazione di un prato. ie il proprietario delinea i confini del futuro prato e riempie di cuore la sua superficie con erbicidi ad azione continua che distruggono tutta la vegetazione senza eccezioni. Tali farmaci includono Agrokiller, Tornado, ecc.

Sarà utile anche una revisione comparativa dei rimedi per infestanti: ozelenenie / sredstva-ot-sornyakov-na-ogorode.html

L'azione degli erbicidi appare dopo 5-7 giorni dalla spruzzatura e le piante si asciugano gradualmente. Dopo 2 settimane, puoi scavare la terra, selezionare tutte le radici delle piante perenni dell'erbaccia e rotolare il sito senza seminarlo. Quindi si aspettano che sul campo finito emerga un nuovo raccolto di erbe infestanti, vengono seminate con gli stessi erbicidi e lasciate sole per un mese fino a quando la chimica non è completamente decomposta.

Durante la preparazione del sito per la semina delle erbe del prato, il terreno viene trattato due volte con erbicidi: prima di scavare e dopo che compaiono le prime erbacce

La semina dell'erba inizia non prima di un mese dopo la fuoriuscita con erbicidi. Altrimenti, il veleno immagazzinato nel terreno potrebbe distruggere parzialmente i semi.

Come puoi vedere, la lotta preliminare si allunga nel tempo, ed è meglio avviarla in estate e seminare l'erba in autunno, o in agosto-settembre, lasciando il prato "sotto il vapore" per l'inverno e seminare all'inizio della primavera. Questo metodo di trattamento brucia le piante annuali, che disturbano in particolare il prato nel primo anno di vita. Ma le radici di dente di leone, erba di grano, piantaggine possono ancora rimanere nel terreno anche dopo un diserbo chimico così duro.

Puoi scoprire come scegliere l'erba giusta per piantare il prato dal materiale: ozelenenie / kakuyu-travu-vybrat-dlya-gazona.html

Controllo delle infestanti nella prima stagione del prato

Se le erbacce non sono state pretrattate, nella prima stagione inizieranno attivamente a conquistare un posto sotto il sole da sottili germogli di erba. Onestamente, anche dopo gli erbicidi, appariranno ancora "vicini" dannosi, ma non in tali numeri. Pertanto, la lotta continua, ma diventa più attenta al fine di preservare i giovani verdi.

Tagli di capelli cosmetici: inibiscono la crescita annuale

Per distruggere le erbacce annuali sui prati, prova a falciarle insieme all'erba prima della fioritura. In questo caso, non avranno il tempo di formare semi e disperderli intorno al sito. Le radici degli annuali non si estingueranno dal taglio, ma la pianta si indebolirà. La falciatura ripetuta e successiva finirà per "finire" i parassiti. Falcia il prato man mano che cresce, ma non meno di una volta ogni due settimane.

Tip! Prova a eseguire la prima falciatura solo quando i fili d'erba raggiungono un'altezza di circa 7 cm, altrimenti sarà difficile per loro recuperare.

Pettinatura del rastrello: distrugge le erbacce sottodimensionanti striscianti

Oltre alle annuali, ci sono piante striscianti che non cadono sotto l'altezza del taglio di capelli e si sviluppano silenziosamente ulteriormente. Ciò include pidocchi di legno, convolvolo, ecc. Combattono con loro pettinando il prato con un rastrello. Quando si falcia con i tosaerba, è comunque necessario rastrellare l'erba rimanente sul prato, ma non è necessario raccogliere nulla per i tosaerba. Pertanto, i proprietari pettinano appositamente il prato per minare le radici delle piante striscianti e per strofinare il feltro, che si accumula vicino alle radici dell'erba. Sentivo le lame di erba secca. Se non lo si rimuove, la qualità del prato peggiorerà e potrebbero formarsi punti calvi.

Articoli recenti Ad aprile, elaboro rose in modo che nessun parassita invada le mie bellezze

5 piante giapponesi che attecchiscono bene nella Russia centrale

Come posso proteggere le piantine dai miei gatti curiosi

Strumenti e accessori per la guerra con piante perenni

Il nemico più terribile del prato sono le piante perenni con potenti rizomi: cardo, dente di leone, piantaggine, ecc. Non li porterai con falci e falciatrici, perché i germogli dormienti si risveglieranno istantaneamente sulle radici, che faranno crescere una pianta ancora più potente. Questo tipo di erba nel primo anno di vita del prato viene rimosso solo a mano. Inoltre, è necessario estrarre in modo che l'intera radice sia allungata. Il minimo residuo formerà una nuova erba.

Se non piove da molto tempo, estrarre le erbacce perenni con le mani è inutile: alcune radici rimarranno ancora nel terreno

Se esegui l'intera procedura con le tue mani, l'unico momento conveniente è dopo piogge prolungate. Il terreno dovrebbe essere inzuppato in modo che le radici scivolino semplicemente fuori da esso. Ma succede che il tempo non ti ha fornito tale opportunità e il tempo non tollera. In questo caso, usa gli attrezzi da giardino progettati per scavare tali erbacce. Sono disponibili diverse opzioni.

Estrattore di erbe infestanti. Progettato dalla società tedesca GARDENA appositamente per i giardinieri che, per motivi di salute, non possono tessere piegati. Ha una lunghezza di 110 cm in modo che le erbacce possano essere rimosse in posizione eretta. Il principio di funzionamento: inserire la punta al centro dell'erbaccia, scorrere e tirare insieme alla pianta. L'apparecchio è costoso, ma i giardinieri esperti affermano di valerne la pena.

Il principio di funzionamento dell'estrattore di erbe infestanti è semplice: si inserisce il perno nel terreno con forza, lo si ruota di 180 gradi e si estrae la pianta insieme alla radice

Pala per eliminare le erbacce rizoma (secondo nome - eliminatore di radice). La forma è simile alla scapola dei bambini, solo la parte di lavoro è stretta e allungata fino a 30 cm, il metallo è curvato ad angolo per coprire l'erba da diversi lati. Va in profondità nel terreno, sollevando la pianta insieme alle radici, ma per guidare lo strumento in un prato perenne, dovrai applicare una forza considerevole. Questo strumento è prodotto da GARDENA e dal marchio russo Sibrtekh.

L'eliminatore di radici entra facilmente nel terreno soffice di un giovane prato, ma deve essere guidato nel tappeto erboso

Se non hai abbastanza soldi per un tale acquisto, prendi un angolo di metallo di mezzo metro o più di lunghezza, affila il bordo in un angolo e salda la maniglia in alto in modo che possa essere presa con entrambe le mani (ricorda una spada a forma). Puoi guidare questo angolo a una profondità sufficiente e agganciare anche le enormi radici di rafano. È vero, devi chinarti per allungare la pianta.

Anche il materiale sulla tecnologia per la cura del prato sarà utile: ozelenenie / uxod-za-gazonom.html

Quando si utilizza uno degli strumenti di cui sopra, dopo aver rimosso l'erba, un prato di terra vuoto rimarrà sul prato. Deve essere immediatamente schiacciato e se il diametro è grande, allora l'erba dovrebbe essere seminata, altrimenti il ​​vento causerà nuove erbacce.

Regole per la pulizia del prato "invecchiato"

Non sperare che in un anno l'erba del prato si sbarazzerà delle erbacce. Con tutti i tuoi sforzi, i semi germineranno ancora, perché ce ne sono miliardi nel terreno. Pertanto, anche su un denso prato radicato appaiono periodicamente "nemici". Se il prato ha già un anno o più - vai agli attacchi chimici con l'aiuto di erbicidi selettivi. Il più popolare è il Lontrel Zood, creato appositamente per la lavorazione di fragole e piantagioni di prati. Distrugge tutta la vegetazione sul prato tranne le erbe di cereali. Particolarmente buono contro i denti di leone. I siti vengono elaborati una settimana dopo la falciatura.

Se le piante perenni non sono sparse in tutto il sito, ma solo in determinati luoghi, è possibile applicare "l'agopuntura". Per fare ciò, utilizzare una siringa medica convenzionale in cui viene versata una soluzione di erbicida pronta. Inserisci il punto al centro dell'erbaccia e rilascia il veleno direttamente nello stelo e all'inizio della radice. Tale metodo consentirà di non sovraccaricare i cereali con la chimica e il dente di leone, a cui sono stati "vaccinati", si asciugherà e scomparirà gradualmente. Allo stesso tempo, non ci sarà spazio vuoto sul prato che dovrà essere seminato.

Gli erbicidi vengono spruzzati non su tutta l'area del prato, ma localmente, in luoghi in cui si accumulano le erbacce, in modo da non avvelenare nuovamente le erbe con la chimica.

Perché il prato è ricoperto di muschi e licheni?

Se muschi e licheni sono diventati il ​​problema del prato, allora il loro aspetto ha provocato scarsa cura e intasamento del terreno. Prova a migliorare l'aerazione prima perforando il tappeto erboso con vista sul giardino o con aeratori speciali per i piedi. Nutri l'erba e cresci. E se questo non aiuta, dovrai pensare a fossati di drenaggio dai bordi del prato.

Spesso muschi e licheni scompaiono dal prato dopo una costante aerazione perforando il prato con una forchetta da giardino una volta alla settimana.

I muschi spesso attaccano un prato situato in un luogo ombreggiato. Se gli alberi creano ombre, prova a potarle leggermente e assottigliando i rami. E in modo che il tuo prato ottenga un beneficio ancora maggiore dal controllo delle erbe infestanti, ricava fertilizzanti liquidi da loro e nutre periodicamente erba.

Raccomandato

Sedano a foglia - varietà popolari e caratteristiche di coltivazione
2020
Come scegliere una stazione di pompaggio per un dispositivo di approvvigionamento idrico del paese
2020
Ramson, o cipolle d'orso: metodi di riproduzione e cura delle colture
2020