Crescere l'aglio primaverile: regole e trucchi

L'aglio è una delle colture orticole più popolari al mondo. È ampiamente richiesto non solo in cucina, ma anche nella medicina tradizionale. Difficilmente è possibile trovare un orto in cui non verrebbe coltivato. Prendersi cura di un raccolto non è difficile. Molti giardinieri, scegliendo tra aglio invernale e primaverile, preferiscono il secondo. Questa opzione li attrae con la migliore qualità di conservazione.

Cos'è l'aglio primaverile

Si distinguono due varietà di aglio: la primavera e l'inverno. Entrambe le opzioni hanno i loro vantaggi, ma la prima è più economica per piccoli appezzamenti di terreno e la seconda per le grandi aziende agricole. La resa dell'aglio invernale è mediamente più alta, i bulbi sono più grandi, ma la primavera è più sana. Distinguerli è facile.

Tabella: come distinguere l'aglio primaverile dall'inverno

criterioAglio primaverileAglio invernale
La presenza della "freccia"Manca. L'eccezione è la varietà Gulliver.C'è. Si consiglia di rimuoverli, lasciando alcuni pezzi per propagare la cultura. Portano via molti nutrienti dai bulbi.
Numero e posizione dei chiodi di garofanoMolti (fino a 30 pezzi), sono piuttosto piccoli, variano notevolmente in forma e dimensioni, sono disposti in modo casuale in più file. Più vicini al centro, più piccoli sono.Ce ne sono relativamente pochi (in media non più di 8-10), sono grandi, situati radialmente attorno a un picciolo secco - i resti di una freccia morta.
Sistema di rootCi vogliono almeno 10 giorni per il root. Solo allora i bulbi si attivano, le foglie iniziano a formarsi.I bulbi primaverili potenti passano rapidamente alla crescita. Ciò è dovuto al fatto che le radici hanno il tempo di formarsi in autunno.
Numero di foglieLe foglie sono numerose, strette e sottili. Questo perché ogni foglia fornisce nutrimento per uno spicchio.Ce ne sono relativamente pochi, sono larghi e lunghi.
bucciaMolto sottile, facilmente staccabile, simile alla carta pergamena.Rigido, stretto ai denti.
Date di impianto e raccoltaAll'inizio della primavera (ultima decade di marzo o all'inizio di aprile). La stagione di crescita è piuttosto lunga - in un clima temperato, i bulbi maturano alla fine della stagione orticola, già a settembre.Metà autunno (seconda metà di ottobre). La cosa principale è che prima dell'inizio del freddo stabile dovrebbero esserci almeno 2, 5–3 settimane. Matura a seconda della varietà nell'ultima decade di luglio o in agosto.
Resistenza al geloLa temperatura negativa tollera male.Quando atterrano a una profondità di 5-6 cm, anche gli inverni rigidi sopravvivono senza problemi.
LozhkostAdatto per la conservazione a lungo termine, ciò è dovuto all'elevata densità della polpa. Anche a temperatura ambiente si trova un minimo di 6-8 mesi, un massimo di due anni.È conservato relativamente male, non più di 4-5 mesi. Si asciuga abbastanza rapidamente, perdendo gusto e una parte significativa dei benefici.
Regione in crescitaLe vecchie varietà sono raccomandate per la semina nelle regioni meridionali e nella Russia centrale. Nuovo, con maggiore resistenza al gelo - ovunque, ad eccezione delle aree con un clima subartico.Adatto a climi temperati e più rigidi. In Russia, può essere coltivato ovunque.

Foto: aglio primaverile e invernale

I bulbi di aglio primaverile sono multi-dente, i chiodi di garofano sono disordinati

In inverno l'aglio, i chiodi di garofano si trovano attorno ai resti del gambo

L'aglio primaverile si distingue per numerose foglie sottili.

Ci sono relativamente poche foglie di aglio invernale, il gambo centrale è chiaramente distinto

Video: come distinguere l'aglio primaverile dall'inverno

Varietà popolari di aglio primaverile con foto

La selezione non si ferma. Inizialmente, l'aglio primaverile in Russia era esclusivamente una coltura "meridionale", ma ora viene coltivato con successo nella maggior parte delle regioni, poiché è stato possibile aumentare significativamente la sua resistenza al gelo. Esistono varietà specificatamente suddivise in zone per regioni specifiche. Di norma, questo può essere determinato dal nome: Leningrado, Mosca, Ceboksary e così via.

Varietà comuni di aglio primaverile:

  • Abrek. Non ci sono restrizioni sulla regione in crescita nel registro statale della Federazione Russa. Una varietà di media maturazione. Le foglie sono lunghe (48-60 cm) ricoperte da un sottile strato di cera. Bulbi leggermente appiattiti, monodimensionali (raggiungono un peso di 26-30 g). Ognuno ha una media di 15 chiodi di garofano. I fiocchi e la carne sono bianchi. Differisce nella speciale nitidezza del gusto. Da 1 m² ottengono circa 0, 7 kg di aglio, nelle stagioni particolarmente riuscite - fino a 1 kg. La durata minima di conservazione è di sei mesi.

    Aglio Abrek - Una varietà da brivido

  • Aleysky. Varietà di maturazione tardiva, pronta per la raccolta 110-125 giorni dopo la semina. Allevato in Siberia, è resistente alle intemperie e alle temperature estreme. Le foglie sono basse (fino a 30 cm), per l'aglio primaverile ce ne sono poche (9-10 pezzi). I bulbi sono arrotondati o leggermente appiattiti, del peso di 16-25 g, ciascuno contenente 18-20 chiodi di garofano. La polpa è molto densa, croccante. Da 1 m² rimuovere fino a 1, 5 kg di lampadine. La raccolta continuerà senza problemi fino all'inizio della prossima estate. La varietà è sensibile all'elevata acidità del substrato, alla carenza di umidità, azoto e potassio nel terreno - le foglie iniziano immediatamente a ingiallire. Un grave svantaggio è l'immunità relativamente bassa.

    L'aglio aleico abbastanza spesso soffre di malattie ed è attaccato da parassiti

  • Victorio. I tempi di maturazione sono nella media. Foglie quasi senza rivestimento di cera, di medie dimensioni (20–25 cm di lunghezza). La lampadina è piatta, a volte a forma di pera, grande (del peso di 38–43 g). In ciascuno dei 13-15 chiodi di garofano. I fiocchi di copertina sono bianchi giallastri. Il gusto non è troppo acuto. Da 1 m² è possibile ottenere 0, 98 kg di lampadine. La durata minima di conservazione è di 8 mesi. L'immunità molto buona contro i funghi patogeni è caratteristica.

    L'aglio Victorio è apprezzato per il suo sapore delicato e la lunga conservabilità.

  • Gulliver. Una delle varietà più popolari tra i giardinieri russi. Per data di scadenza si intende il ritardo medio. Raccolta 90-98 giorni dopo la semina. Questa è l'unica varietà di aglio primaverile che forma le "frecce". Le foglie sono grandi, lunghe fino a 55 cm e larghe 5 cm (quest'ultima per questa categoria di varietà è piuttosto atipica), un denso colore verde scuro con uno spesso strato di rivestimento ceroso. Il bulbo è notevolmente appiattito, quasi di dimensioni record (del peso di 90–120 g, i singoli campioni guadagnano 200–250 g). In ciascuno, solo 3-5 chiodi di garofano. I fiocchi di copertina sono di colore grigio sporco. Il gusto è molto speziato, intenso. La durata minima di conservazione è di 8 mesi. La resa media è di 0, 98 kg / m². La varietà si distingue per l'alto contenuto di vitamina C, proteine ​​e aminoacidi, nonché una buona immunità.

    Garlic Gulliver giustifica pienamente il nome, le sue teste sono molto grandi

  • Elenovsky. Nel registro di stato della Federazione Russa è elencato come primavera, ma adatto anche per l'atterraggio in inverno. Consigliato per la coltivazione nel Caucaso settentrionale. Per le date di maturità, appartiene alla maturazione media, la raccolta viene raccolta dopo 110-115 giorni. Foglie di media lunghezza (35 cm), strette. I bulbi sono quasi sferici, piccoli (21-23 g). In ciascuno dei 15-16 chiodi di garofano. I fiocchi tegumentari sono bianchi, la polpa è rosa crema o con una tinta viola. Il gusto è di media acidità. La durata è molto lunga, fino a due anni. La varietà è apprezzata per la sua elevata resistenza ai nematodi.

    L'aglio Elenovsky è molto meno probabile rispetto ad altre varietà a soffrire di un parassita così pericoloso come un nematode

  • Ershovsky. Varietà a maturazione media senza restrizioni sulla regione di coltivazione. Le foglie sono lunghe (circa 50 cm). I bulbi sono appiattiti, di medie dimensioni (con un peso fino a 35 g), il numero di denticoli varia da 16 a 25 pezzi. Il gusto è leggermente piccante. La resa media è di 0, 7 kg / m². La durata minima di conservazione è di 8 mesi.

    L'aglio Ershovsky è adatto per la coltivazione su quasi l'intero territorio della Russia

  • Degtyarskoye. La varietà è stata allevata appositamente per la coltivazione in periferia e nelle regioni circostanti con un clima simile. Coloro che coltivano il raccolto su scala industriale lo apprezzarono rapidamente. Le foglie sono di colore verde chiaro, quasi senza rivestimento in cera, lunghe 35–37 cm, i bulbi a forma di pera, le scale tegumentarie sono bianche, con venature rosso-rosate. In ciascuno dei 16-18 chiodi di garofano. La massa media raggiunge i 38 grammi, la polpa ha un sapore peninsulare. Produttività - fino a 0, 3 kg / m². La durata di conservazione dell'aglio è di almeno 7 mesi.

    L'aglio Degtyarsky era originariamente destinato alla coltivazione in periferia, ma è stato rapidamente apprezzato dai giardinieri che vivono in altre regioni

  • Kledor. La varietà, allevata da allevatori francesi, appartiene alla categoria d'élite. Per maturità - media stagione. È caratterizzato da una bassa resistenza al freddo, in un clima temperato non riesce sempre a maturare. I bulbi sono molto grandi, con un diametro di 5-6 cm. In ognuno di 20 o più chiodi di garofano. I fiocchi di copertina sono di colore grigio chiaro, quelli interni sono rosati. La polpa è cremosa, densa, con un sapore leggermente piccante. La varietà è apprezzata per la buona conservazione (minimo 10 mesi), il gusto e la qualità eccellenti. È estremamente raramente influenzato da funghi e batteri patogeni.

    Aglio Cledor - una varietà d'élite di selezione francese, è molto apprezzato per un'immunità eccellente

  • Perm. Uno dei risultati relativamente nuovi degli allevatori russi. Adatto per crescere in qualsiasi regione. Le date di maturazione sono medie. Le foglie sono di colore verde pallido, lunghe poco più di 30 cm, il bulbo è appiattito e pesa 34 g, ciascuno con 16-17 spicchi. Coprire i fiocchi bianchi con tratti viola scuro, carne bianco rosato. Il gusto è di media acidità. La resa media è di 0, 3 kg / m². Tempo di mantenimento della lampadina - almeno 10 mesi.

    Permyak all'aglio allevato da allevatori domestici relativamente di recente

  • Sapore. Un'altra varietà è nata in Francia, coltivata attivamente in Europa su scala industriale. Il diametro medio del bulbo è di circa 6 cm, la massa è di 80 g, ciascuno con 15-20 chiodi di garofano. La polpa è molto densa e succosa, bianco crema, peninsulare. La durata minima è di un anno.

    Il sapore di aglio è molto popolare tra gli agricoltori professionisti europei.

  • Sochi-56. Una varietà di maturazione precoce. Raccolto dopo 80-90 giorni. Si distingue per l'eccellente resistenza al gelo e la buona immunità alla maggior parte delle malattie tipiche della cultura. I bulbi sono rotondi, grandi, con un peso fino a 50–55 g, ciascuno contenente 25-30 spicchi. Il gusto è equilibrato, semi-deciso. La durata del raccolto è di un anno e mezzo. Da 1 m² rimuovere fino a 0, 9 kg di lampadine.

    Gli indubbi vantaggi dell'aglio Sochi-56 sono la loro durabilità, buona immunità e resistenza al freddo.

Date di impianto e preparazione dei letti

Nonostante il fatto che la piantagione di aglio primaverile avvenga in primavera, il letto del giardino deve essere preparato in autunno. Questa varietà di cultura si sente bene in terreni abbastanza leggeri e fertili (terriccio sabbioso, terriccio) con una reazione acido-base neutra. L'elevata acidità può essere neutralizzata dall'introduzione della farina di dolomite, dalla "pesantezza" del terreno con sabbia, dalla sua "leggerezza" con polvere di argilla.

Il posto per il giardino è scelto aperto, soleggiato. È desiderabile avere qualche barriera nelle vicinanze per proteggerlo dal vento del nord. È gradita anche una leggera pendenza: in questo caso viene fornito un flusso d'acqua rapido. L'aglio primaverile non tollera categoricamente il ristagno di umidità alle radici. Per lo stesso motivo, il suo atterraggio nelle pianure è escluso: l'acqua di fusione e quella della pioggia rimangono a lungo lì e si accumula aria fredda e umida.

Il letto d'aglio deve essere scavato in profondità, lungo la strada, eliminando la verdura e altri rifiuti

L'area selezionata viene scavata ad una profondità di 35-40 cm, nel processo di applicazione di tutti i fertilizzanti necessari. Circa 3 tazze di frassino di legno setacciato, 4-5 l di humus o compost decomposto e 10-15 g di fertilizzante complesso contenente azoto, fosforo e potassio (Nitroammofosk, Azofosk, Ammofosk) saranno spesi su 1 m². In primavera prima di piantare, il letto dovrà essere nuovamente allentato.

Rispetto all'inverno, l'aglio primaverile ha bisogno di un terreno più nutriente, tutto ciò che è necessario viene introdotto nel terreno in autunno

Non dobbiamo dimenticare la rotazione delle colture. Cattivi predecessori per l'aglio sono qualsiasi cipolla (compresi i fiori), carote e piante della famiglia delle solanacee. Tutte le colture di fagioli e cereali, verdure, tutti i tipi di cavolo, zucca (cetrioli, zucchine, zucche, zucca, meloni) sono adatti a questo proposito. La cultura può essere restituita al suo posto precedente non prima di 5 anni dopo.

Le carote all'aglio sono un cattivo predecessore ma un vicino molto sano

L'aglio primaverile giova al giardino essendo piantato vicino a rose, cespugli di bacche e fragoline di bosco. Respinge efficacemente molti parassiti tipici di queste colture, in particolare lumache e tonchi. Ma il quartiere con cavoli, piselli, fagioli è indesiderabile: l'aglio ne inibisce la crescita.

L'aglio piantato sullo stesso letto con le fragole respinge efficacemente le bacche di lumaca - i parassiti non amano l'odore pungente

Il tempo di semina dell'aglio primaverile è determinato dal clima nella regione. Il terreno a questo punto dovrebbe riscaldarsi a 5–7 ° С. Ma non puoi ritardare troppo, altrimenti il ​​substrato, saturo di acqua di fusione, avrà il tempo di asciugare. E alla cultura non piace l'eccessiva secchezza del suolo, proprio come il caldo. Nelle calde regioni meridionali, l'atterraggio può essere pianificato alla fine di marzo, in zone a clima temperato, nell'ultima decade di aprile. Negli Urali, in Siberia e in Estremo Oriente, i termini vengono spostati in avanti di altre 2-3 settimane.

L'aglio primaverile deve essere piantato in terreno umido

I bulbi si sentono a proprio agio e iniziano a formare radici anche a una temperatura dell'aria di 4-8 ° C. Non appena il tempo è stabile e stabile (sopra i 12-15 ° C), lo sviluppo del sistema radicale si interrompe e inizia la formazione della cipolla. Se una pianta non ha radici sufficientemente potenti a questo punto, non sarà in grado di fornirle sostanze nutritive nel volume richiesto, il che influenzerà negativamente la quantità e la qualità della coltura.

Non dovresti aver paura delle gelate di ritorno primaverili. La tolleranza al freddo dell'aglio primaverile è molto inferiore a quella dell'aglio invernale, ma sopravviverà con successo a basse temperature negative.

Preparazione del materiale e della tecnologia di impianto

Ottenere un buon raccolto è impossibile senza materiale di piantagione di qualità. Ciò è influenzato anche dalle condizioni di conservazione. L'esperienza dei giardinieri indica che l'aglio, che è rimasto in inverno a temperatura ambiente, matura più a lungo, ma forma bulbi più grandi. I chiodi di garofano conservati a una temperatura vicina a 0 ° C danno un raccolto più veloce, ma le teste sono piccole.

Per la semina, i denti sono adatti senza danni meccanici e ammaccature, con polpa elastica del peso di 3-6 g. Immediatamente rifiutati sono quelli che mostrano le più lievi tracce sospette, che ricordano i sintomi di malattia e danni da parassiti. Anche se in forma e più piccolo. Possono essere posizionati in corridoi su altri letti per scoraggiare i parassiti. Andranno al green. Non è consigliabile selezionare una testa con un piccolo numero di denti per la semina. Questo è già aglio degenerato, sicuramente non darà un buon raccolto.

Il materiale di piantagione deve essere scelto in modo molto meticoloso, il volume e la qualità del raccolto futuro dipendono da questo

Per "svegliare" il materiale vegetale, intere teste vengono poste in frigorifero per due o tre giorni, avvolte in un asciugamano di lino umido o una garza. Mentre si asciuga, il tessuto dovrà essere inumidito periodicamente. Più grande è la testa, più a lungo viene tenuta al freddo.

Alcuni giardinieri invece praticano il riscaldamento dell'aglio per 8-10 ore in acqua calda (40–45 ° C) o la germinazione (mettere in un sacchetto di plastica, avvolto in un panno umido, lasciarlo sul davanzale illuminato dal sole). Smonta le teste in chiodi di garofano separati non prima di un giorno prima dello sbarco, in modo che il fondo non abbia il tempo di asciugare. Solo le bucce secche vengono rimosse dall'esterno senza danneggiare il guscio interno.

10-12 ore prima della disinfezione dello sbarco. Per 2-3 ore, gli spicchi d'aglio primaverile vengono immersi in una soluzione rosa pallido di permanganato di potassio o solfato di rame all'1%. Anche per questi scopi, è possibile utilizzare un'infusione di cenere di legno o una soluzione di sale (10 g / l). E per la prevenzione delle malattie fungine, sono utili eventuali preparati contenenti rame: fungicidi (Fitoverm, Kuprozan, Horus, Skor, Abiga-Peak). Per accelerare il processo di germinazione, vengono utilizzati i biostimolanti: Kornevin, Zircon, Epin.

Soluzione di permanganato di potassio - uno dei disinfettanti più comuni

Video: preparazione dell'aglio per la semina

L'aglio viene piantato con un intervallo tra le file di 25-30 cm. La profondità ottimale del solco è di 3-4 cm. Con una maggiore profondità, lo sviluppo della pianta è più lento. I chiodi di garofano sono posti attraverso 8-12 cm dal basso verso il basso. Più sono grandi, più spazio rimane tra le lampadine future. Spremendoli nel terreno e speronando il substrato dopo la semina non è raccomandato, il materiale di piantagione può essere danneggiato. Se le acque sotterranee si avvicinano alla superficie del suolo, si consiglia di alzare il letto di 15-20 cm.

L'intervallo tra i chiodi di garofano adiacenti durante la semina dipende dalle loro dimensioni

I solchi sono ricoperti da una miscela di humus e mollica di torba dall'alto, pacciamati con foglie secche, segatura e paglia, creando uno strato di 2-3 cm di spessore, che può verificarsi dopo 10-12 giorni.

I germogli di aglio primaverile appaiono piuttosto rapidamente e amichevolmente

Video: piantare aglio primaverile nel terreno

Articoli recenti Ad aprile, elaboro rose in modo che nessun parassita invada le mie bellezze

5 piante giapponesi che attecchiscono bene nella Russia centrale

Come posso proteggere le piantine dai miei gatti curiosi

Cura dell'aglio primaverile

L'aglio è una cultura relativamente senza pretese, ma non funzionerà per ottenere un raccolto abbondante senza dare ai letti almeno un po 'di tempo e fatica. Come minimo, il giardiniere dovrà regolarmente diserbare e allentare il terreno. Le erbacce “strangolano” facilmente l'aglio primaverile, togliendogli l'alimentazione necessaria. Una corretta irrigazione e una tempestiva applicazione dei fertilizzanti sono ugualmente importanti per il raccolto.

L'umidità del suolo intensiva nell'aglio primaverile è necessaria solo nella fase iniziale dello sviluppo, quando le foglie crescono attivamente. La pianta "segnala" immediatamente la carenza di umidità - le loro punte diventano gialle e asciutte. In media, un'annaffiatura in 4-5 giorni è sufficiente. Il tasso di consumo è di 10-12 l / m².

L'irrigazione dell'aglio durante la stagione di crescita attiva diminuisce gradualmente, gradualmente scomparendo

Quando i bulbi hanno già iniziato a formarsi, il substrato viene annaffiato molto moderatamente e se è piovoso, tempo freddo, non viene affatto irrigato. L'eccesso di umidità in questo momento può portare al loro riscaldamento, allo sviluppo di funghi patogeni.

Tre settimane prima della data approssimativa per la maturazione dell'aglio, l'irrigazione viene interrotta completamente. Altrimenti, i chiodi di garofano diventeranno acquosi. Ciò influisce negativamente sia sul gusto che sul mantenimento della qualità.

L'apparato radicale dell'aglio primaverile è debole rispetto all'inverno, non è in grado di estrarre abbastanza nutrienti dal terreno per formare grandi bulbi, quindi le piante hanno bisogno di grandi dosi di fertilizzante.

La prima alimentazione viene effettuata quando l'altezza della foglia raggiunge i 4-5 cm. Per la formazione attiva della massa verde, l'aglio ha bisogno di azoto. Si innaffia con una soluzione di urea, solfato di ammonio, nitrato di ammonio (12-15 g per 10 litri di acqua). La fonte naturale di azoto è escrementi di uccelli freschi o sterco di vacca. Ma nella sua forma pura, è severamente vietato introdurlo nel terreno - le radici si “bruciano” immediatamente. Invece, viene preparata un'infusione versando 2-3 litri di materie prime in un secchio d'acqua e lasciando per diversi giorni in un luogo caldo sotto un coperchio ben chiuso. Prima dell'uso, viene filtrato e diluito con acqua in un rapporto di 1: 8 o 1:15, rispettivamente, per letame e rifiuti.

Urea - uno dei fertilizzanti contenenti azoto più popolari

L'eccesso di azoto nel terreno è dannoso per l'aglio. Questo indebolisce la sua immunità. La pianta inizia a "ingrassare", formando una lussureggiante rosetta di foglie a danno dei bulbi.

Il seguente condimento top è potassio fosforo. Questi fertilizzanti iniziano ad applicarsi dal momento in cui si forma la testa. Basta 2-3 volte durante la stagione di crescita con intervalli approssimativamente uguali. Quest'ultimo è circa un mese prima della maturazione del raccolto. Se sei troppo zelante con questi fertilizzanti, i chiodi di garofano si spezzano. L'aglio viene annaffiato con soluzioni di solfato di potassio e superfosfato (8-10 g per 10 l di acqua). Un'alternativa naturale è l'infusione di cenere di legno setacciata. Una latta di materia prima viene versata in 5 litri di acqua bollente, insistita per 8-10 ore, filtrata prima dell'uso.

Frassino - una fonte naturale di potassio e fosforo

Ci sono anche fertilizzanti complessi speciali per questa coltura. Ma prima studia la composizione. L'aglio è tollerante al cloro e ai suoi composti, si accumulano nella polpa.

Quando si sceglie un fertilizzante per l'aglio, assicurarsi che non vi sia cloro nella composizione

Se lo sviluppo dell'aglio primaverile è chiaramente troppo lento, puoi nutrirlo con sostanze organiche naturali: una soluzione di vermicompost, un'infusione di ortica verde, dente di leone.

Malattie, parassiti, altri problemi

Nonostante il fatto che l'aglio respinga efficacemente i parassiti da altre colture da giardino ed è una fonte naturale di produzione volatile, esso stesso non è affatto immune da malattie e attacchi di insetti. La migliore misura preventiva in questo caso è la tecnologia agricola competente.

Delle malattie per l'aglio primaverile, le più tipiche sono:

  • La ruggine Il primo sintomo sono stretti tratti giallastri sulle foglie. A poco a poco diventano più larghi, trasformandosi in punti leggermente convessi di forma arrotondata, cambiando colore in rosso-arancio.

    Il fungo della ruggine colpisce quasi tutte le colture da giardino; l'aglio non fa eccezione

  • Peronosporosi (peronospora). In un clima umido, la malattia si sviluppa molto rapidamente, ma il fungo non ama il calore e la siccità. Lo sviluppo della pianta rallenta, le foglie, partendo da quelle superiori, diventano pallide, ingialliscono e si deformano.

    Condizioni favorevoli per lo sviluppo della peronosporosi: alta umidità e bassa temperatura dell'aria

  • Fusarium. Il problema è più tipico per le calde regioni meridionali. Sebbene le aree con un clima temperato non siano al sicuro da esso, se l'estate ha successo in termini di tempo. Le foglie, partendo dalle punte, diventano rapidamente gialle e secche, coperte da sottili tratti brunastri. Nei seni si forma una placca giallastra-rosata, simile alla muffa. Infine, le teste soffrono: i denti diventano morbidi, coperti con lo stesso stampo.

    L'aglio Fusarium può influenzare il raccolto sia durante la stagione di crescita attiva sia dopo averlo depositato

  • Batteriosi (putrefazione batterica). Può colpire l'aglio primaverile sia in giardino che durante lo stoccaggio. Piccole "piaghe" giallo-brunastre compaiono sui denti, aumentando gradualmente di dimensioni. La polpa diventa trasparente, alla fine si trasforma in un muco torbido con un odore sgradevole e putrefattivo.

    La putrefazione batterica dell'aglio, che si sviluppa durante lo stoccaggio, può distruggere molto rapidamente quasi l'intero raccolto

  • Marcio bianco Le foglie diventano gialle, un rivestimento biancastro simile alla lana di cotone appare sulle teste. I denti diventano come vetro, marciscono rapidamente.

    È impossibile sbarazzarsi del marciume bianco dell'aglio con mezzi moderni

Al momento non esistono mezzi per il trattamento delle malattie batteriche. Pertanto, i campioni infetti devono essere rimossi il più presto possibile dal giardino e bruciati, disinfettando il terreno con una soluzione rosa satura di permanganato di potassio o fluido bordolese al 5%.

Nella lotta contro i funghi, tutti i fungicidi sono efficaci. Si consiglia di scegliere farmaci di origine biologica (Alirin-B, Topaz, Bayleton, Maxim, Previkur), che sono sicuri per la salute umana e l'ambiente. Viene eseguito il primo trattamento, notando i sintomi caratteristici, poi un altro, con un intervallo di 7-10 giorni. Con una soluzione del farmaco, le piante vengono spruzzate, il terreno viene versato. Per la profilassi dopo la comparsa delle prime piantine, è utile trattare l'aglio primaverile con rimedi popolari ogni 1, 5–2 settimane: una soluzione di carbonato di sodio, kefir diluito con acqua o siero di latte diluito con iodio.

I parassiti non aggirano la cultura:

  • Cipolla Le larve si nutrono di dentelli morbidi e di recente formazione dall'interno. Si marciscono rapidamente. La pianta appassisce, gradualmente si asciuga. Per spaventare il parassita, è utile alternare la semina di aglio e carote, spolverando il terreno sul letto con polvere di senape, pepe rosso macinato, briciole di tabacco. Per combattere la mosca della cipolla usa Decis, Inta-Vir, Iskra-Bio.

    Piantare aglio e carote nelle vicinanze è un'ottima soluzione; L'aglio respinge la mosca della carota, la carota - la cipolla

  • Nematode all'aglio. Un sottile verme filiforme penetra nelle radici e si sposta gradualmente sullo stelo, deponendo le uova nei tessuti. Le foglie sono ricoperte di macchie bruno-giallastre, arricciate. Sbarazzarsi del parassita è molto difficile. Per la prevenzione, il letto prima della semina e 2-3 volte durante la stagione di crescita viene versato con soluzione salina (5-7 g / l). I granuli di Nemabakt vengono introdotti nel terreno in primavera. Dopo la raccolta - sparso con Thiophos.

    È estremamente difficile sbarazzarsi del nematode; le uova dei parassiti nel terreno rimangono vitali per un massimo di cinque anni

  • Segno di spunta di cipolla (radice). Penetra nei bulbi attraverso il fondo, letteralmente "macinandolo" in uno stato di polvere biancastra, quindi mangia i chiodi di garofano dall'interno. Le teste marciscono, la pianta muore. Per la prevenzione, il giardino viene annaffiato ogni 1, 5–2 settimane con infuso di tanaceto, achillea. Per sbarazzarsi del segno di spunta, vengono utilizzati preparati speciali: acaricidi (Neoron, Omayt, Apollo).

    L'acaro della cipolla non è un insetto, quindi, le droghe speciali - gli acaricidi sono usati per combatterlo

Video: modi per affrontare la mosca della cipolla

Un problema comune è l'ingiallimento delle foglie d'aglio. Questo è un sintomo caratteristico di molte malattie. Ma può anche testimoniare i singoli difetti della tecnologia agricola, in particolare, una carenza di macro e microelementi, l'umidità nel suolo. Allo stesso modo, la pianta risponde alla semina in un substrato di qualità inappropriata.

Raccolta e conservazione

Il fatto che l'aglio primaverile sia già maturato è evidenziato da un ingiallimento massiccio e dalla presenza di foglie, ammorbidimento del collo della radice. Il periodo di prova è la fine di agosto o l'inizio di settembre. Non puoi ritardare il raccolto. La qualità di tale aglio si sta notevolmente deteriorando: le teste si dividono in chiodi di garofano separati, la pelle si screpola, i germogli inferiori. Anche un ritardo di 2-3 giorni è fondamentale.

L'aglio rimosso dal giardino si asciugherà sicuramente

Puoi accelerare il periodo di maturazione del raccolto "reindirizzando" quasi tutti i nutrienti verso i bulbi:

  • Lega le foglie in un nodo.
  • Pacciamare il terreno. Quindi si riscalda meno e la crescita attiva della testa si verifica proprio a una bassa temperatura del suolo.
  • Inserire con cura un coltello affilato con una lama lunga sotto la testa e tagliare leggermente le radici a una profondità di 3-5 cm. La procedura richiede una certa abilità, altrimenti è molto facile danneggiare la lampadina.

Le foglie di aglio legate in un nodo, i nutrienti non possono più fluire nello stesso volume, quindi vengono reindirizzati al bulbo

Per la raccolta, scegli una giornata di sole, non calda. Per ridurre al minimo i danni meccanici, l'aglio viene estratto con un forcone. Quindi deve essere asciugato all'aria aperta per 5-7 giorni. Le teste sono posizionate sotto un baldacchino per proteggere da possibili piogge. La luce solare diretta ha anche un effetto negativo su di loro.

I bulbi secchi vengono puliti dalla terra aderente, le loro radici e le foglie vengono tagliate, lasciando rispettivamente 2-3–8-10 cm e l'aglio primaverile viene eliminato, scartando le teste danneggiate da funghi, virus e insetti.

Video: raccomandazioni per la raccolta e la conservazione dell'aglio

La cultura non è esigente riguardo alle condizioni di conservazione. Ma influenzeranno sicuramente il raccolto futuro. L'aglio primaverile dimostra una buona qualità di conservazione sia a temperatura ambiente che a temperature vicine a 0 ° C. È solo necessario che il luogo sia asciutto e ben ventilato.

L'aglio non richiede condizioni particolari di conservazione, si adatta sia all'appartamento che alla cantina

L'aglio può essere conservato in scatole di cartone, casse di legno e plastica, cestini con fori di ventilazione, cosparsi di paglia, segatura, scarti di carta da giornale. Per risparmiare spazio, lo misero in fasci, lo misero in vecchi collant di nylon o borse di lino, tessevano “trecce”, appendendole al soffitto. I bulbi sono ben conservati se avvolti singolarmente in pellicola trasparente o immersi in paraffina fusa.

Le "trecce" di aglio possono essere trasformate in una decorazione originale degli interni della cucina

Adatto per la conservazione e chiodi di garofano pelati. Sono collocati in contenitori di vetro opaco o di legno, cosparsi di farina, setacciati con legno di frassino. E se usi il sale o li versi con qualsiasi olio vegetale, puoi aromatizzare contemporaneamente il prodotto. Tale olio, ad esempio, è ottimo come condimento per l'insalata.

Conservare l'aglio nell'olio è sia pratico che benefico.

Quando non c'è molto aglio, basta mettere i chiodi di garofano in uno speciale sacchetto di plastica con una stretta chiusura e metterlo in frigorifero (scomparto progettato per frutta e verdura).

Coltivare l'aglio, sia in inverno che in primavera, anche un aspirante giardiniere può permettersi. Ognuna delle varietà di cultura ha i suoi tempi di semina, raccolta e sfumature di cura, che è necessario familiarizzare in anticipo. Non dimenticare la prevenzione delle malattie - contrariamente alla credenza popolare, l'aglio ha malattie caratteristiche di esso e parassiti che lo attaccano. Un punto importante è la scelta della varietà. Dipende principalmente dalla regione di coltivazione, ma ci sono altri fattori determinanti.

Raccomandato

Festival delle fragole - una varietà domestica classica che richiede cure particolari
2020
Parassiti su un letto di aglio: conosci il nemico a vista! Foto e metodi di lotta
2020
Tomato Blagovest F1: un leader tra le varietà determinanti in serra
2020