Lobo di melo: una vecchia varietà con grandi frutti meravigliosi

Melo Lobo - una vecchia varietà. Certo, ora non può più essere definito uno dei migliori, ma molti giardinieri mantengono Lobo nelle loro trame. Ha guadagnato popolarità per il suo fedele servizio per molti anni, dotando i suoi ospiti di deliziose e belle mele.

Descrizione del lobo di mele

Il melo della varietà Lobo è noto da oltre un secolo: nel 1906, la varietà è stata ottenuta in Canada dal melo Macintosh mediante impollinazione con una miscela di polline di melo di altre varietà. Nel nostro paese, la varietà è stata sottoposta a test di stato dal 1971 e nel 1972 è stata registrata nel registro statale della Federazione Russa e raccomandata per l'uso nella regione della Terra nera centrale, in particolare nelle regioni di Kursk e Voronezh. La bellezza delle mele, il loro gusto e le grandi dimensioni si sono innamorati dei giardinieri domestici e Lobo è piantato non solo nella regione della Terra Nera, ma anche in altre aree e regioni con un clima simile. La varietà di lobo è popolare nei giardini privati ​​e industriali e negli stati vicini.

Il melo Lobo è registrato come una varietà invernale, ma c'è un leggero intoppo: ora consideriamo gli alberi invernali come meli, i cui frutti sono conservati almeno fino alla primavera. Sfortunatamente, questo non si applica a Lobo: tre o quattro mesi dopo la raccolta, che viene effettuata alla fine di settembre o all'inizio di ottobre, le mele diventano "cotone", perdono il loro gusto e scompaiono. Pertanto, è generalmente accettato che Lobo è una varietà autunno-inverno.

Il melo Lobo è alto, la corona non è ispessita, a tutto tondo. All'inizio, l'albero cresce molto rapidamente, raggiungendo grandi dimensioni in pochi anni, quindi la sua crescita viene notevolmente rallentata. In connessione con la rapida crescita della corona di giovani alberi, può prima avere una forma ovale, e successivamente è arrotondata. I germogli sono uniformi, di medio spessore, le foglie sono verde smeraldo, grandi. Le mele si trovano sia sul guanto che sulle aste della frutta. La fioritura avviene a maggio.

Lobo ha tiri forti, ma può essere difficile per lui mantenere grandi raccolti senza ristagno

La resistenza invernale è al di sopra della media, ma a volte in inverni rigidi (quando le gelate raggiungono i -30 ° C), il melo può congelare. Tuttavia, un albero correttamente potato viene rapidamente ripristinato e continua a crescere e dare frutti. Soffre normalmente di siccità, ma non ama il caldo estremo. Spesso colpita da muffa in polvere, la resistenza ad altre malattie, in particolare alla crosta, è nella media. La crosta è più colpita dalle foglie, viene trasmessa ai frutti in misura minore.

Il melo è maturo, le prime mele possono essere degustate per il quarto anno. La resa di Lobo è stabile e molto alta: più di 300 kg di mele vengono raccolte ogni anno da un albero adulto. Le mele da tavola sono piuttosto grandi: in media hanno una massa di 120–150 g, i singoli esemplari crescono fino a 200 g. La forma va da tonda piatta a conica, con un grande imbuto, ci sono costole appena percettibili. Il colore principale della pelle è giallo-verde; il mantello tegumentario presente sulla maggior parte del feto è rosso lampone. Ci sono numerosi punti grigiastri e un rivestimento di cera bluastra. I punti sottocutanei sono chiaramente visibili su tutta la superficie.

I frutti di Lobo sono grandi, belli, lisci

La polpa è a grana fine, succosa, il suo colore è praticamente assente. Il gusto delle mele è agrodolce, caratterizzato come molto buono, l'aroma è una mela normale, c'è un sapore di caramello. Gli assaggiatori valutano il gusto della frutta fresca a 4, 5–4, 8 punti. Le mele maturano quasi nello stesso momento ed è difficile mangiare una famiglia fresca per tutta la famiglia per la sua durata. Fortunatamente, è adatto a tutti i tipi di elaborazione. Le mele resistono perfettamente al trasporto e quindi sono coltivate su scala industriale.

Pertanto, il melo Lobo presenta molti vantaggi che sono chiari dalla descrizione della varietà, ma ci sono molti gravi inconvenienti, in particolare una resistenza alle malattie relativamente bassa e una breve durata di conservazione per la varietà di frutta. Inoltre, a causa dell'altissima produttività, l'albero richiede necessariamente supporti durante il periodo di fruttificazione, senza i quali spesso i rami si rompono.

Piantare un melo Lobo

Poiché Lobo cresce come un grande albero, la distanza dagli alberi, dai cespugli o da una casa più vicini deve essere mantenuta per almeno quattro metri. L'atterraggio può essere pianificato per la primavera e l'autunno. In primavera provano a piantare bambini di un anno e di due anni; è meglio piantare un bambino di tre anni in autunno. Per la semina autunnale del melo, viene scavato un buco 1-2 mesi prima, per la primavera - in autunno.

Piantare piantine di questa varietà viene effettuata in modo tradizionale. Le aree con terreno leggero e sciolto, senza ristagno di acqua e vicino (meno di un metro) posizione delle acque sotterranee sono selezionate, protette dai venti freddi penetranti. Il terreno ideale è un terriccio leggero o sabbioso, quindi, se il terreno è argilloso, lo scavano in anticipo con l'introduzione della sabbia del fiume. Nel caso del terreno sabbioso, al contrario, è necessario aggiungere un po 'di argilla. Si consiglia di scavare una trama di almeno 3 x 3 metri di dimensioni: questo è esattamente quanto spazio in pochi anni saranno padrone delle radici del melo.

Suoli acidi necessariamente calce. Inoltre, quando si scava, vale la pena aggiungere immediatamente 1–2 secchi di humus per ogni metro quadrato, un litro di cenere e 100-120 g di nitrofoska. Durante lo scavo, i rizomi di erbacce perenni vengono accuratamente selezionati e distrutti. Il modo migliore per preparare il sito, se c'è tempo, è seminare letame verde (senape, piselli, avena, lupino, ecc.), Seguito da falciare l'erba e piantarla nel terreno.

Scavano un grande buco per piantare un melo Lobo: fino a 1 metro di diametro e un po 'meno in profondità. Il drenaggio viene posato sul fondo della fossa (uno strato di ciottoli di 10-15 cm, ghiaia, argilla espansa), quindi lo strato di terreno fertile scavato viene restituito ad esso, dopo averlo miscelato accuratamente con fertilizzanti. Prendi 2-3 secchi di humus, un secchio di torba, un litro di cenere, fino a 250 g di superfosfato. Immediatamente puoi guidare un forte palo che sporge verso l'esterno di 80-100 cm (a seconda dell'altezza della futura piantina) e, con terreno asciutto, versare 2-3 secchi d'acqua.

Quando si scava una fossa di atterraggio, non è necessario essere troppo pigri: Lobo richiede una fossa più grande rispetto ad altre varietà

Il processo di atterraggio stesso sembra tradizionale:

  1. La piantina viene immersa per almeno 24 ore in acqua (o almeno le radici), dopo di che le radici vengono immerse in una poltiglia di argilla: una miscela cremosa di argilla, verbasco e acqua.

    Se in autunno viene acquistata una piantina con foglie, devono essere accuratamente tagliate

  2. Così tanta miscela di terreno viene estratta dalla fossa in modo che il sistema radicale sia liberamente posizionato. Posiziona la piantina in modo che il collo della radice si trovi a 6-7 cm dal suolo, nel qual caso cadrà e sarà a filo con il terreno.

    La posizione corretta del collo della radice è una delle condizioni principali per il successo.

  3. Riempi gradualmente le radici con la miscela di terreno scavato. Periodicamente, la piantina viene agitata in modo che non ci siano "sacche" d'aria e il terreno viene frantumato a mano e poi a piedi.

    È importante che tutte le radici siano saldamente premute sul terreno.

  4. Dopo aver riempito le radici di terreno, lega la piantina al paletto con uno spago morbido con un anello libero e versa 2-3 secchi d'acqua: il collo della radice scenderà leggermente al livello desiderato.

    Tra i metodi per legare il più affidabile - gli "otto"

  5. Si forma un cerchio vicino allo stelo, facendo un rullo per l'irrigazione successiva e pacciamandolo con qualsiasi materiale sciolto. Nella semina primaverile, è sufficiente uno strato di 2-3 cm; nella semina autunnale puoi subito spruzzare di più.

    Per la pacciamatura vengono utilizzati humus, torba, paglia e persino piccoli trucioli

  6. Se piantati in primavera, i rami laterali vengono immediatamente accorciati di un terzo, durante la semina autunnale è meglio trasferire l'operazione in primavera.

    Anche il bambino di un anno viene leggermente accorciato durante la semina e quindi si forma una corona per diversi anni

2-3 secchi d'acqua: la norma approssimativa, la quantità dipende dalle condizioni del suolo e dal tempo. Se l'acqua viene assorbita rapidamente, è necessario aggiungere altro, ma in modo che non si trovi nel cerchio del tronco.

Caratteristiche di coltivazione e sottigliezze di cura

Le principali preoccupazioni quando si coltivano meli Lobo sono le stesse di altre varietà, ma alcune delle sue caratteristiche devono essere prese in considerazione. Quindi, a causa della bassa resistenza alle malattie della varietà, sono obbligatori trattamenti preventivi della corona con fungicidi in primavera e urea in autunno. A causa della capacità del melo di Lobo di congelare nelle regioni climatiche rigide, è preparato con cura per l'inverno (eseguono operazioni di ritenzione della neve, pacciamano il tronco d'albero, legano tronchi e basi di rami scheletrici con abete conifere o spanbond). Lobo ad alto rendimento richiede potatura specializzata e installazione di acque luride durante il riempimento delle mele.

Il resto del melo Lobo adulto è curato allo stesso modo di qualsiasi melo medio a maturazione tardiva, caratterizzato da un'alta resa annuale e dimensioni di alberi di grandi dimensioni. Questa è una varietà relativamente resistente alla siccità, quindi, se l'estate è normale, piove periodicamente, Lobo viene raramente annaffiato. È particolarmente importante mantenere umido il terreno durante la fioritura, la formazione di ovaie e la crescita intensiva dei frutti.

Se il cerchio del tronco viene mantenuto sotto il vapore nero, è necessaria una coltivazione periodica con la rimozione delle erbacce perenni, se l'erba viene falciata sotto l'erosione mentre cresce. Irrigazione invernale abbondante obbligatoria del melo poco prima dell'inizio del gelo. Dopo questa irrigazione, il tronco e le basi dei rami scheletrici sono imbiancati, il che è una buona protezione contro le scottature solari a fine inverno e all'inizio della primavera.

Coltivare alberi sotto la zolla ha i suoi vantaggi, ma non puoi lasciare che l'erba cresca troppo, periodicamente devi avvicinarti con una falce

Cominciano a nutrire l'albero il terzo anno dopo la semina, ma se la trama è stata fertilizzata prima di scavare il buco di piantagione, all'inizio non è necessario molto fertilizzante. Fino a 300 g di urea vengono sparsi sotto un albero adulto ogni primavera, anche prima che la neve si sia completamente sciolta, e dopo l'essiccazione del terreno, 3-4 secchi di humus vengono sepolti in fori poco profondi in fori separati. In 2-3 settimane dopo la fine della fioritura, preparare una medicazione liquida: 2-3 secchio di infuso di verbasco (1:10). Dopo aver lasciato cadere il fogliame in autunno, 200–300 g di superfosfato vengono chiusi con una zappa nel cerchio del gambo vicino.

La potatura formativa viene eseguita ogni anno nei primi 4-5 anni dopo la semina, quindi solo sanitaria. La corona del melo Lobo non è soggetta ad ispessimento, quindi non è difficile formarlo. È importante selezionare correttamente 5-6 rami scheletrici dai rami laterali presenti sul giovane albero e rimuovere il resto. I rami scheletrici sono disposti in modo uniforme attorno al tronco e la cosa principale è che inizialmente non dovrebbero essere diretti verso di esso ad un angolo acuto: quando caricati con mele, tali rami si rompono in primo luogo.

Se ci sono pochi rami posizionati correttamente, fin dall'inizio, mentre l'albero del Lobo è giovane, quelli esistenti hanno una posizione quasi orizzontale, legata a pioli martellati.

Durante la potatura sanitaria annuale, vengono tagliati i rami danneggiati e rotti, così come quelli che crescono chiaramente nella direzione sbagliata: dentro la corona o verticalmente verso l'alto. Poiché Lobo è soggetto a malattie, è strettamente necessario uno stucco completo di tutte le ferite con giardino var. Un albero di questa varietà è in grado di dare frutti per molti anni, quindi, se dopo 20-25 anni sembra abbastanza sano e le crescite annuali sono già piccole, vale la pena ringiovanire accorciando notevolmente i vecchi germogli.

Video: giovane melo Lobo con frutti

Articoli recenti Ad aprile, elaboro rose in modo che nessun parassita invada le mie bellezze

5 piante giapponesi che attecchiscono bene nella Russia centrale

Come posso proteggere le piantine dai miei gatti curiosi

Malattie e parassiti, la lotta contro di loro

Molto spesso, l'albero di mele Lobo soffre di muffa in polvere, un po 'meno spesso di crosta, ma si trovano anche altre malattie. Una buona prevenzione delle malattie fungine è quella di spruzzare l'albero con fungicidi. All'inizio della primavera, prima del gonfiore dei reni, puoi usare il 3% di liquido bordolese o una soluzione di solfato di ferro della stessa concentrazione, se è già apparso un cono verde sui reni, prendi l'1% di liquido bordolese. Inoltre, dopo aver rimosso i frutti, è importante rimuovere con cura tutti i detriti delle piante, compresa la rimozione di mele marce e mummificate dall'albero e spruzzare il fogliame con una soluzione di urea al 5%.

La muffa in polvere è difficile da confondere con qualsiasi cosa

Se la prevenzione non era sufficiente e la malattia si manifestava, dovrebbero essere trattati. L'oidio, come su qualsiasi altra pianta vegetale o da frutto, sembra un fogliame bianco pubescente, spesso rivolto a giovani germogli, nonché a frutti. Nel tempo, la pubescenza diventa marrone, le foglie si asciugano e cadono prematuramente. La malattia viene trattata, ad esempio, con i farmaci Strobi, Skor o Topaz secondo le istruzioni; la spruzzatura è possibile in qualsiasi momento, ad eccezione della fioritura del melo, nonché dall'inizio della maturazione delle mele e fino alla loro raccolta.

La crosta attacca gli alberi nelle stagioni particolarmente umide. Si manifesta sotto forma di macchie nere su foglie e frutti. Il lobo colpisce principalmente le foglie, ma ciò non significa che la malattia non debba essere curata: la caduta prematura delle foglie indebolisce l'albero e una malattia trascurata priverà parte del raccolto. La malattia è ben trattata con farmaci Skor o Chorus, dopo la fioritura, puoi usare ossicloruro di rame. Tutti questi farmaci sono relativamente sicuri per l'uomo, ma devono essere usati rigorosamente secondo le istruzioni e sempre in abiti speciali e un respiratore.

Mele commestibili infettate con crosta, ma non c'è nulla da mangiare

Come tutti gli altri meli, il Lobo può essere influenzato dal marciume della frutta, ma di solito è un compagno di altre malattie fungine, come la crosta. Le mele marce dovrebbero essere rimosse e distrutte al più presto; di solito non è richiesto un trattamento speciale, ma se il marciume si è diffuso, puoi usare lo stesso Skor o Fundazole.

Delle malattie che colpiscono la corteccia, la citosporosi dovrebbe essere temuta. Le aree interessate sono coperte di tubercoli e allo stesso tempo si seccano. Nelle fasi iniziali, questi siti vengono tagliati e disinfettati con una soluzione all'1% di solfato di rame, ma se la malattia viene iniziata, il trattamento è impossibile.

Tra i parassiti del melo Lobo, il pericolo è sostanzialmente lo stesso degli alberi di mele di altre varietà: gruccione, falena codificante e afide di mela. Lo scarabeo floreale è in grado di distruggere fino al 90% del raccolto, distruggendo i fiori già nella fase delle gemme. Potrebbe essere distrutto dagli insetticidi, ma durante l'invasione dello scarabeo floreale non possono essere utilizzati. Pertanto, combattono meccanicamente il parassita: lo scuotono su un copriletto in una fredda mattina di primavera e lo distruggono. È importante che la temperatura non sia superiore a 8 ° C: è al freddo che l'ape del fiore è insensibile. Scuoti vigorosamente il melo.

Scarabeo fiore - rappresentante di tonchi

Afide è uno dei parassiti più famosi di tutte le colture da giardino. Con una massiccia invasione, può anche distruggere un giovane albero e un adulto può causare gravi danni, poiché succhia i succhi dai giovani germogli e dalle basi delle foglie. Fortunatamente, puoi combattere gli afidi con rimedi popolari se inizi a farlo in tempo. Le infusioni e i decotti di molte erbe o bucce di cipolla aiutano, e ancora meglio - il tabacco con l'aggiunta di sapone. Dei farmaci acquistati, Biotlin è il meno pericoloso; insetticidi afidi chimici sono usati solo come ultima risorsa.

Dopo gli afidi, i germogli smettono di crescere e possono seccarsi

La larva della falena codling ("worm") può costantemente rovinare diverse mele. Non puoi fare a meno di una falena codling in giardini privati ​​o devi sistematicamente spruzzare alberi, cosa che raramente fanno i giardinieri dilettanti. Ma devi combatterlo. Aiuta pure a cacciare le cinture, nonché la raccolta e la distruzione tempestive di carogne. In casi estremi, è possibile utilizzare la "chimica", ma molto prima della raccolta.

Recensioni di voti

La data di inizio per il consumo di Lobo inizia 10 giorni dopo aver mangiato la frutta. Il succo di Lobo è abbastanza dolce e ha uno dei più alti indici di zucchero e acido.

giardiniere

Ho Lobo circa tre o quattro anni. Il congelamento non appare esternamente; non ho tagliato i germogli per controllare il congelamento. Frutta nel terzo anno. Giardino a Rostov il Grande. Lobo ha uno dei segni di una buccia spessa, che non mi piace affatto. La polpa ha un sapore eccezionale

piegatrice

Questa varietà mi fa piacere con il suo aspetto. Quando le foglie di Orlik dal calore pendono come stracci sulla fronte, non perdono né colore né turgore, il che piace all'occhio.

Ivan

L'anno scorso, Lobo ha riposato per la prima volta in quindici anni. Questo ha già normalizzato due volte le ovaie.

Nicholas

Sto coltivando un tale albero di mele, la varietà Lobo. Considerando che ha piantato una piantina di 1 anno, è cresciuta di 4 anni, il che significa che ora ha cinque anni. Quest'estate sono state le prime mele. Due pezzi. Di buon gusto ...

Melissa

Il lobo è una ben nota varietà di mele a maturazione medio-tardiva. Possedendo significative carenze, è ancora apprezzato dai giardinieri per l'elevata produttività di grandi frutti belli. È possibile avere un intero albero Lobo su una trama personale e niente, ma sarà molto utile piantare un ramo nella corona di un altro albero di mele.

Raccomandato

Festival delle fragole - una varietà domestica classica che richiede cure particolari
2020
Parassiti su un letto di aglio: conosci il nemico a vista! Foto e metodi di lotta
2020
Tomato Blagovest F1: un leader tra le varietà determinanti in serra
2020