Uva Nastya - una delle migliori varietà da tavola precoci

Il Nastya è un vitigno unico: ogni anno compaiono molte nuove varietà e lui, originario dell'Unione Sovietica, è ancora tra i primi dieci migliori vitigni. Grazie al suo armonico gusto da dessert e alla sua mancanza di pretese per le condizioni di crescita, Nastya occupa giustamente un posto degno sia nei giardini amatoriali che nei vigneti di grandi fattorie.

La storia della coltivazione dell'uva Nastya

Almeno il fatto che sia noto e cresciuto in grandi quantità anche nel paese più "uva" - la Francia, i cui abitanti conoscono molto sui vitigni, parla della popolarità della varietà. La forma ibrida dell'uva Nastya (secondo nome - Arcadia) è apparsa ai tempi dell'URSS ed è ancora tra le più amate nel territorio di tutte le repubbliche che ne facevano parte.

Nastya è stata allevata dall'allevatore E.N. Dokuchaeva presso l'Istituto di viticoltura e vinificazione V.E. Tairov (Odessa) incrociando i vitigni cardinali e moldavi. Entrambi i suoi "antenati" sono varietà da tavola. Vale la pena dire che diverse altre forme ibride di uva sono nate dalle stesse varietà, ma Nastya è uno dei migliori in questa lista, il più famoso di tutti.

Il cardinale - uno dei genitori di Nastya - non le assomiglia affatto

Attraverso gli sforzi di E. N. Dokuchaeva, nato nel 1926 nella città di Michurinsk, nella regione di Tambov, più di 60 varietà di uva sono state allevate con il personale dell'Istituto, la maggior parte delle quali sono incluse nel registro delle varietà dell'Ucraina moderna o brevettate. E all'allevatore furono assegnati alti premi sovietici: Ordini di amicizia dei popoli, Distintivo d'onore, Bandiera rossa del lavoro.

È interessante notare che i "genitori" di Nastya sono varietà scure. Ma la loro figlia è una classica varietà a frutto bianco. Tali sono le meraviglie della genetica.

Descrizione del grado

Nastya è un vitigno precoce, meritatamente tra i detentori del record per la produttività. Le bacche sono conosciute per il gusto eccellente e la varietà stessa è senza pretese nella coltivazione, abbastanza resistente al gelo.

I cespugli, a seconda della regione e delle condizioni di crescita, crescono da piante medio alte. La percentuale di germogli su cui crescono le bacche è fino al 75% del loro numero totale. In condizioni meteorologiche normali, i germogli hanno il tempo di maturare durante l'estate quasi per l'intera lunghezza. La lunghezza è molto lunga, che dovrebbe essere considerata al momento del ritaglio. Ancora meglio è pizzicare i germogli più lunghi con più verde non appena raggiungono un'altezza di 1, 5–2 metri. Nastya ha piatti fogliari a cinque lobi, leggermente pubescenti sotto.

Nastya ha grandi cespugli e ci sono molte bacche su di loro

La varietà è abbastanza resistente al gelo, che consente di coltivarla sia nel sud che nella zona centrale della Russia. Ma nella corsia centrale, richiede necessariamente un riparo facile per l'inverno, poiché è garantito per resistere alle gelate solo fino a -22 ° C e soggetto a una tecnologia agricola impeccabile - solo un paio di gradi in più. Ha una buona resistenza a varie malattie, ma richiede una spruzzatura preventiva, dopo di che non è quasi influenzato da muffa e oidio.

Nastya è famosa per la sua altissima produttività e se il carico non è razionato, tutte le bacche hanno anche il tempo di maturare, ma questo non è molto buono: questa situazione influisce negativamente sulle condizioni della pianta.

Sovraccarichi di vendemmia, le viti non maturano entro l'autunno e di conseguenza muoiono quasi per l'intera lunghezza, il che porta a una forte riduzione della raccolta totale per l'anno successivo. Ma anche la parte aerea completamente perduta dei cespugli, soggetta all'integrità del sistema radicale, viene rapidamente ripristinata.

La varietà è precoce, ma non super precoce: dal risveglio delle gemme alla raccolta, ci vogliono circa 120 giorni e nella corsia centrale la raccolta principale delle bacche avviene a settembre. Nelle regioni meridionali, le prime bacche maturano a metà agosto. I grappoli di Nastya sono molto grandi, sono principalmente di forma conica, ma si possono trovare anche esemplari cilindrici. La struttura di grappoli di media densità: puoi trovare sia bacche abbastanza ben confezionate, sia sciolte, non molto grandi. Tuttavia, alcuni grappoli pesano meno di 500 g. Con buona cura, il peso medio è di circa 900 g, ma spesso crescono anche grappoli che pesano fino a due o anche tre chilogrammi.

I fiori di Nastya sono bisessuali, quindi può crescere e dare frutti separatamente da altri vitigni: non è necessaria l'impollinazione estranea e i suoi fiori sono impollinati di quasi il 100%. Al contrario, Nastya è un impollinatore ideale per alcune altre varietà.

Le bacche sono talvolta arrotondate, ma quasi sempre crescono in qualche modo allungate e persino ovoidali. Il diametro delle bacche è di 25 mm e oltre, fino a 35 mm, il peso è di 8 a 15. La polpa è carnosa, molto succosa, la pelle è sottile, poco appariscente. In uno stato di maturità tecnica, hanno un colore giallastro e quando sono completamente maturi, si trasformano in giallo ambra, ricoperti da un rivestimento ceroso bianco. Il gusto delle bacche è eccellente. Il contenuto di acidi e zuccheri è molto ben bilanciato, permettendoti di mangiarne una grande quantità. Il contenuto di zucchero non supera il 16% e l'acidità totale è di 5-6 g / l. Pertanto, per quelle persone che hanno paura di stare meglio, questo è uno dei vitigni più adatti. Se consumato, si avverte un aroma di moscato appena percettibile.

Le bacche di Nastya hanno un colore variabile a seconda del periodo e della luce

In connessione con la composizione chimica delle bacche, Nastya è una varietà destinata principalmente al consumo fresco. Sì, ed è un peccato lasciarlo andare al riciclaggio! Allo stesso tempo, non è facile per una famiglia far fronte a enormi raccolti. La durata di conservazione delle bacche è buona, anche la trasportabilità è decente, ma da un cespuglio è possibile raccogliere fino a 40 kg o anche più bacche. Nel frigorifero a una temperatura di circa 0 ° C vengono conservati per un massimo di 3 mesi, ma i frigoriferi domestici hanno dimensioni molto più ridotte.

Certo, puoi spremere il succo, cucinare le composte, asciugare l'uvetta. Ma Nastya non è assolutamente adatto per produrre vino. Certo, il succo viene fermentato normalmente, ma il gusto del prodotto risultante è molto nella media. Tuttavia, questa varietà da tavola è molto popolare tra i residenti estivi e gli agricoltori impegnati nella coltivazione dell'uva a fini commerciali.

Video: Nastya (Arcadia) sui cespugli

Caratteristiche dei vitigni Nastya

Dopo aver esaminato la descrizione dell'uva Nastya, proveremo a dargli una descrizione generalizzata. Naturalmente, con qualsiasi segno, puoi trovare le varietà migliori e peggiori, ma per la totalità delle caratteristiche, questa varietà è una delle migliori. Quindi, ci sono uve di maturazione precedente, con bacche più grandi. Ci sono bacche con un alto contenuto di zucchero, una lunga durata. Ci sono cespugli, meno sensibili alle malattie e più resistenti al gelo. Ma non ci sono varietà ideali, e probabilmente non lo saranno mai. E in Nastya le proprietà dei consumatori sono molto ben bilanciate, il che consente di consigliarlo per crescere a ogni residente estivo o agricoltore.

Tra i vantaggi indiscutibili di Nastya vi sono:

Articoli recenti Ad aprile, elaboro rose in modo che nessun parassita invada le mie bellezze

5 piante giapponesi che attecchiscono bene nella Russia centrale

Come posso proteggere le piantine dai miei gatti curiosi

  • eccellente gusto di frutti di bosco;
  • aspetto attraente, compresi forma e colore;
  • la dimensione di bacche e grappoli in generale;
  • buona conservazione del raccolto;
  • elevata trasportabilità;
  • maturazione precoce delle bacche;
  • altissima produttività (fino a 40 kg per boccola);
  • il bacillo di fiori, che non richiede di piantare cespugli della porta accanto di un altro vitigno, fungendo da impollinatore;
  • elevata resistenza al gelo, che consente anche nella corsia di mezzo d'inverno sotto ripari leggeri;
  • facilità di propagazione per talea;
  • facilità di coltivazione;
  • resistenza alla muffa.

Come ogni uva, ha anche degli svantaggi e molto significativi:

  • una tendenza ad ammalarsi con marciume grigio e oidio senza trattamenti speciali;
  • cracking di bacche durante il ristagno del terreno.

Forse, Nastya non ha altre gravi carenze. La varietà, secondo la maggior parte degli indicatori, occupa una posizione di spicco tra i vitigni a maturazione precoce. E i vantaggi discussi sopra rendono la sua coltivazione anche economica.

Caratteristiche di piantare e coltivare colture

Anche i residenti estivi alle prime armi possono piantare Nastya nel loro sito, poiché prendersi cura di quest'uva è molto semplice. Né le regole di semina, né i principi basilari di cura sono diversi da quelli nel caso di altre varietà da tavola.

Come ogni uva, Nastya ama le aree soleggiate protette dai venti freddi. È consigliabile che le pareti della casa o un'alta recinzione in bianco proteggano i cespugli dal lato nord. Non è un problema acquistare l'alberello di Nastya, ma devi farlo non "a margine", ma dai venditori che almeno hanno dei documenti per la merce. Ma Nastya è molto facilmente propagato per talea, la cui sopravvivenza è quasi del cento per cento. Pertanto, se ottieni uno stelo, puoi far crescere una piantina da solo. Quando si sceglie una piantina, la cosa principale è che ha radici sane. Immediatamente prima di piantare, la piantina deve essere messa in acqua per un giorno, tagliando leggermente le punte delle radici in modo che sia satura di umidità. Puoi piantare l'uva in autunno, ma è meglio in primavera, ad aprile.

Per la semina primaverile, la fossa dovrebbe essere pronta in autunno. E prima, in estate, il sito selezionato deve essere scavato con fertilizzanti (letame, cenere, superfosfato), rimuovendo le erbacce perenni. In autunno, è necessario scavare un grande buco, almeno 80 centimetri in ogni dimensione. Il drenaggio sul fondo (15-20 cm di ghiaia o mattone rotto) è assolutamente necessario. Uno strato di fertilizzanti mescolato con buon terreno dovrebbe essere posizionato sul fondo della fossa e questo strato (20–25 cm) dovrebbe avere più humus della terra, oltre a mezzo secchio di cenere e mezzo chilo di azofoska. E sopra, dove ci saranno giovani radici, solo puro terreno fertile!

Se il terreno non è sabbioso, devi disegnare un pezzo di un tubo spesso sul fondo della fossa, in modo che nei primi anni sia innaffiare le radici.

Inoltre, devi guidare una puntata per legare i tiri nel primo anno (quindi un forte traliccio sostituirà la puntata). È necessario piantare in profondità in modo che non rimangano più di 2 gemme in superficie. Annaffiando bene il semenzale, è necessario pacciamare il terreno circostante.

Prendersi cura di Nastya è semplice: irrigazione, alimentazione, giarrettiere, potatura, trattamenti preventivi. Tutto tranne il ritaglio non richiede conoscenze speciali. Ma la potatura dell'uva è un'arte, ma senza la potatura corretta è impossibile: il raccolto peggiorerà solo ogni anno.

Per ottenere enormi grappoli maturi, devi tagliare tutti i germogli extra e anche i cluster extra

Non è necessaria acqua in eccesso, ma è necessaria un'irrigazione periodica, specialmente nelle regioni aride. La necessità di acqua è particolarmente grande durante la crescita delle bacche, ma a partire da fine luglio, Nastia dovrebbe essere irrigata: lascia che le bacche raccolgano zucchero e diventino gustose. In caso di autunno secco, l'irrigazione invernale è necessaria poco prima di proteggere i cespugli per l'inverno. L'alimentazione dovrebbe essere principalmente di cenere: seppellire un paio di litri all'anno sotto un cespuglio. Ogni due anni all'inizio della primavera - due secchi di compost, in fosse poco profonde lungo la periferia del cespuglio. E 2-3 volte durante l'estate - condimento superiore fogliare spruzzando le foglie. Prima della fioritura e subito dopo - con soluzioni deboli di fertilizzanti minerali complessi, dopo altre 2-3 settimane - solo con potassa e fosforo.

Nastya è abbastanza resistente alla muffa, ma per scopi preventivi, la spruzzatura all'inizio della primavera con una soluzione di solfato di ferro non ostacolerà. Ma per l'Oidio, è instabile, specialmente negli anni di pioggia, a causa della quale puoi perdere molte bacche. Pertanto, quando 3-4 foglie appaiono sui germogli, ha senso spruzzare profilatticamente il vigneto con Ridomil Gold.

Sfortunatamente, l'oidio è il flagello di Nastya, e dobbiamo proteggerci

All'inizio della primavera, prima che inizi il flusso di linfa, è possibile eseguire una piccola potatura delle viti. Il problema è che Nastya inizia a "piangere" abbastanza presto, quindi molti residenti estivi sono in ritardo con questa operazione. È molto più conveniente tagliare l'uva nel tardo autunno, prima di proteggere i cespugli per l'inverno. Ma il lavoro principale sulla normalizzazione del cespuglio da germogli in eccesso, figliastri e, sfortunatamente, i cluster dovrebbe essere fatto in estate, mentre le aree fragili sono ancora verdi e piccole: secondo le regole, dovrebbe essere lasciato solo un mazzo per ogni tiro. Se lavori duro in estate, in autunno sarà molto più facile. Il carico totale sulla boccola non deve superare i 50 occhi.

Prima dell'inizio del gelo (verso la fine di ottobre), tutte le viti devono essere rimosse dai tralicci, legate in fasci per maneggiarle e coperte con qualsiasi materiale adatto sul terreno. In regioni non molto dure, i rami di abete o pino o il fogliame secco degli alberi sono adatti a questo; nelle regioni settentrionali, cercano di utilizzare materiali non tessuti o vecchi vestiti. Il problema è che sotto tale riparo i topi si sentono bene e mangiano la corteccia vicino alle radici. Di conseguenza, l'intera parte fuori terra della boccola muore. Pertanto, nel caso di un serio rifugio, i pesticidi per i roditori dovrebbero essere sparsi al di sotto di esso.

Recensioni di giardinieri

Quando sovraccarico, matura male nella regione di Belgorod. E se oggettivamente, questa è una caratteristica della varietà - per eliminare qualsiasi sovraccarico a scapito della vite. Ecco una tale "madre premurosa".

Stanislav Sharygin

Una varietà molto affidabile, la nostra preferita (nonostante il gran numero di varietà di uva sul nostro sito), non fallisce in nessun anno. Sempre con un raccolto. Quindi, nell'ultima stagione del 2017, ci ha nuovamente soddisfatto con un raccolto ampio e di alta qualità. Nel 2017, l'inizio della stagione di crescita è stato l'1-2 maggio, cioè circa una settimana dopo rispetto al 2016. Ma la fioritura è iniziata quasi contemporaneamente il 16 giugno. È vero, il carico in questa stagione è stato significativamente più alto - sono rimasti in totale 39 cluster. Ciò, ovviamente, ha influito sulla maturità, ma non in modo significativo. Quindi, il 5 settembre, il contenuto di zucchero nelle bacche era del 15-16% e abbiamo iniziato a tagliare i singoli grappoli il 1 ° settembre. La bacca era grande e gustosa. Alcuni gruppi sono rimasti appesi fino al 29 settembre, poiché settembre è stato bello e caldo. Ma la vite ha maturato solo 4-6 occhi, il che è molto peggio che nel 2015 e nel 2016. Apparentemente, la congestione e la lunga tenuta di grappoli sulle viti colpite. Ma per un buon raccolto il prossimo anno, tale invecchiamento è sufficiente.

Peganova Tamara Yakovlevna

Secondo me, una varietà completamente senza problemi. Tira il carico. Quest'anno, una coppia di spazzole da 400 g è stata appesa a una vite di spessore non superiore a 5 mm. Ed entrambi sono maturati. Ora la vite sta maturando tranquillamente. Quindi, "hai bisogno di una mucca del genere!"

Capelli grigi

Video: vendemmia Nastya (Arcadia)

Nastya è un vitigno precoce che cerca di avere la maggior parte dei residenti estivi sul suo sito e lo piantano in grandi aziende agricole. La combinazione di qualità positive inerenti sia ai cespugli in generale che ai frutti di bosco lo rende popolare tra una vasta gamma di viticoltori e amanti professionisti. Tra le varietà da tavola, Nastya è una delle migliori proprietà di consumo e facilità di coltivazione.

Raccomandato

Badan in giardino - piantare in piena terra e ulteriore cura
2020
Ucraino bello - un vitigno Ruta a frutto grosso
2020
Briozoi briozoi: come coltivare un prato senza pretese dal muschio irlandese
2020