Uva Strashensky: una varietà affidabile ad alto rendimento

Molti giardinieri dilettanti preferiscono piantare solo i vitigni più comprovati e affidabili che producono colture stabili ogni anno, indipendentemente dai capricci meteorologici. Strashensky è una di quelle varietà che hanno superato con successo la prova del tempo.

Uva Strashensky: deliziosa, bella e fruttuosa

Questa varietà è stata creata dagli allevatori moldavi negli anni '70 del secolo scorso e da allora si è diffusa ampiamente in tutte le aree della viticoltura tradizionale in Russia e Ucraina. Quest'uva è ibrida, è stata ottenuta incrociando diverse varietà. Attualmente incluso nel registro di stato della Federazione Russa per la regione del Caucaso settentrionale.

Uve Straseni: una varietà affidabile e produttiva della selezione moldava

Strashensky è un vitigno da tavola di media maturazione precoce. I grappoli sono molto grandi, di densità moderata, con un peso medio di 0, 6-1, 5 kg, ma con buona cura possono essere anche più grandi. Le bacche sono di forma rotonda, viola scuro, quasi nero, con un forte rivestimento ceroso, molto grande, del peso di 6-12 g, con un gusto armonico. I cespugli di frutta di Strashensky iniziano 1-2 anni dopo la semina.

Cluster grandi e belli di Strashensky sono molto richiesti dagli acquirenti nei mercati locali, ma non sono adatti per il trasporto su lunghe distanze.

Le uve sono scarsamente conservate, poiché originariamente erano destinate al rapido consumo fresco. Ma i giardinieri dilettanti lo usano con successo per preparazioni fatte in casa (vino, composte, uvetta).

Sebbene questa varietà sia destinata al consumo fresco, molti la usano per produrre vino.

Tabella: vantaggi e svantaggi dell'uva Strashensky

dignitàcarenze
Maturazione precoce Bassa resistenza invernale, necessita di riparo
Alto rendimento
Ottima presentazioneTendenza a spezzare le bacche
Buon gusto di frutti di boscoMobilità ridotta
Alta resistenza a malattie e parassiti Non adatto per la conservazione a lungo termine.
Buone viti a maturazione

I fiori di Strashensky sono bisessuali, quindi non è necessario piantare altre varietà impollinatrici. A seconda del suolo e delle condizioni climatiche e delle cure, i cespugli risultano essere alti o medi.

Caratteristiche di piantare e coltivare varietà

La resistenza invernale di questa varietà è insufficiente, quindi è meglio piantarla in primavera in modo che le piantine abbiano il tempo di mettere radici bene durante l'estate. Le fosse per la semina vengono scavate in modo tale che il sistema radicale dei cespugli si sviluppi a una profondità di circa mezzo metro.

La tolleranza alla siccità in Strashensky è a un livello medio. Le piogge durante la fioritura possono provocare il peeling (la formazione di piccoli frutti sottosviluppati) e durante il periodo di maturazione del raccolto dall'umidità in eccesso le bacche spesso si spezzano. La posa del sistema radicale profondo nelle piante migliora sia la resistenza invernale che la resistenza alle piogge irregolari. Per il corretto sviluppo di radici profonde, le piantine fin dall'inizio raramente innaffiano, ma abbondantemente, immergendo profondamente il terreno.

Il sito di atterraggio è scelto con terreno fertile e buona illuminazione. Strashensky può essere piantato con talee e piantine. Tuttavia, la riproduzione dell'uva da parte delle piantine fornisce un radicamento e uno sviluppo più rapidi dei cespugli.

Per ottenere bacche particolarmente belle e grandi, i viticoltori esperti normalizzano la vendemmia:

  1. Prima della fioritura, tutte le infiorescenze non necessarie vengono tagliate, lasciando non più di un'infiorescenza da sparare.
  2. Durante la fioritura, i lunghi pennelli per fiori si accorciano di un quarto o un terzo della loro lunghezza.

Si consiglia inoltre di pizzicare regolarmente tutti i figliastri durante la stagione.

La normalizzazione delle colture migliora la qualità e la presentazione delle uve

In autunno, dopo l'inizio del gelo, le viti vengono rimosse dai tralicci, abbassate a terra e coperte. Strashensky non può vantare un'elevata resistenza invernale, anche le gelate a breve termine intorno a -19–22 ° C sono pericolose per questa varietà.

Articoli recenti Ad aprile, elaboro rose in modo che nessun parassita invada le mie bellezze

5 piante giapponesi che attecchiscono bene nella Russia centrale

Come posso proteggere le piantine dai miei gatti curiosi

Per l'inverno, l'uva deve essere abbassata a terra e coperta

In primavera, il rifugio viene rimosso e le viti sono legate al traliccio.

La potatura viene eseguita in autunno, prima del riparo. La potatura primaverile provoca il "pianto" delle viti e impoverisce notevolmente le piante.

Strashensky non soffre troppo di malattie e parassiti, ha:

  • maggiore resistenza a muffa, fillossera e acari;
  • resistenza media all'oidio;
  • la resistenza al marciume grigio è al di sopra della media, con la raccolta tempestiva di un raccolto maturo, le bacche non sono quasi influenzate dal marciume.

Nonostante la resistenza a malattie e parassiti, è necessario spruzzare l'uva per la prevenzione. Durante la stagione, è necessario eseguire 3-4 trattamenti, il primo all'inizio della primavera e l'ultimo un mese prima della raccolta.

Video: revisione della cultivar Strashensky

Recensioni

Non so come in altre regioni, ma nel Kuban c'è, per così dire, il "fenomeno Strashensky"! Il gusto in ogni fase della maturità è mediocre (anche se lasciato sulla boscaglia fino a ottobre), ma la presentazione più alta (con la dovuta cura) sembra agire irresistibilmente sull'acquirente - come un boa constrictor su un coniglio. Tutti i viticoltori familiari notano che tra l'assortimento immesso sul mercato, la varietà vola per prima, come i hotcakes. Inoltre, diamo a un vicino (entrambi stringiamo Strashensky) per assaggiare il raccolto - e cosa, circa ogni secondo assaggio è MOLTO piacevole! Il vicino è da tempo pronto a sostituire Strashensky con uno più delizioso, e i parenti lo vietano! Ecco un paradosso. Caratteristiche della coltivazione della varietà: se vuoi ottenere prodotti commestibili e belli, assicurati di pizzicare all'inizio della fioritura il 15-20% dell'infiorescenza, non addensare il cespuglio e in nessun caso sovraccaricarlo con il raccolto.

Vladimir

La mia esperienza con Strashensky da almeno 40 anni con una pausa (cespugli ereditati sradicati dall'inesperienza, dopo dieci anni ho ricominciato e non me ne pento). In tutti questi anni, la varietà è stata posizionata da me come buona, stabile e ad alto rendimento. Ma non di più.

Vladimir Poskonin

Lascio raramente germogli, dopo 20–25 cm, poiché la foglia è grande. Prima di fiorire, lascio sparare un'infiorescenza, pizzicandola di un terzo. Non appena i primi tappi vengono rilasciati, pizzico la fuga. Nessun nodo, elimino solo la parte superiore. Pizzico costantemente i miei figliastri su un foglio. Prima della maturazione, il numero di germogli di menta del 10 agosto.

sanserg

Le uve Strashensky sono una varietà affidabile, ad alto rendimento e collaudata nel tempo, che nelle sue caratteristiche è molto attraente sia per i giardinieri principianti che per i proprietari di piantagioni di materie prime che vendono bacche fresche sul mercato locale.

Raccomandato

Badan in giardino - piantare in piena terra e ulteriore cura
2020
Ucraino bello - un vitigno Ruta a frutto grosso
2020
Briozoi briozoi: come coltivare un prato senza pretese dal muschio irlandese
2020