Valentine di melanzane - sottile ma delizioso!

Una delle verdure più popolari nei giardini amatoriali è la melanzana. I giardinieri esperti cercano costantemente nuove varietà nella speranza di scoprire alcune proprietà inaspettate dei loro frutti preferiti. Puoi diversificare i tuoi letti con le melanzane di San Valentino - un ibrido fruttuoso con frutti sottili ma gustosi.

Descrizione della varietà di melanzane di San Valentino

Melanzane Valentina - un ibrido ottenuto dalla nota azienda olandese MONSANTO HOLLAND BV La storia di questo ibrido non è troppo "antica" - in Russia è stata iscritta nel registro di stato nel 2007 ed è raccomandata per la coltivazione in tutte le regioni sia in piena terra che in serra. È considerata una varietà molto precoce, specialmente se coltivata sotto un film.

aspetto

Il melanzana Valentine è un cespuglio eretto e vigoroso (alto fino a 80-90 cm) con una struttura semi-diffusa. Il gambo è forte, coperto di pubescenza, ha un debole colore antocianico di una tonalità viola. Le foglie di medie dimensioni sono dipinte in verde intenso. Blooms Valentine grandi fiori bianco-viola.

Nonostante l'aspetto delicato, i fiori di Valentina resistono a condizioni meteorologiche avverse senza sgretolarsi

I frutti maturano presto, 2–2, 5 mesi dopo la semina. Quando si coltiva sotto un film, le prime verdure possono essere assaggiate a luglio.

I frutti hanno un aspetto molto attraente: lucido, viola scuro. Hanno una forma a pera, ma sono molto allungati in lunghezza (fino a 26 cm), il diametro raggiunge i 5 cm. Il peso di una melanzana può raggiungere i 200–220 g. La buccia è sottile e facilmente staccabile. La polpa è densa, di colore biancastro, molto tenera e mai amara.

I frutti sono monodimensionali e maturano insieme

Vantaggi e svantaggi di melanzane Valentine

Le melanzane di San Valentino sono generalmente caratterizzate da una serie di vantaggi:

  • in rapida crescita e fruttuoso (in piena terra si possono ottenere fino a 3, 2 kg / m2);
  • gusto delicato e gradevole;
  • aspetto attraente e uniformità dei frutti;
  • piccola quantità di semi;
  • resistenza ai capricci atmosferici, i fiori non si sbriciolano anche in condizioni avverse;
  • alta resistenza al virus del mosaico del tabacco.

Gli svantaggi di alcuni giardinieri includono un piccolo spessore del frutto e il gusto sembra comune a molti (simile alla varietà Diamond). Si ritiene che la polpa di Valentina sia di qualità inferiore alla melanzana Bibo.

Seminare e far crescere un ibrido

Le melanzane di Valentin possono essere immediatamente seminate in piena terra (possibilmente solo in regioni calde) o piantine pre-coltivate.

Piantine in crescita

I semi per le piantine vengono seminati nella prima decade di marzo. Poiché i semi degli ibridi olandesi vengono venduti già trasformati, non necessitano di un trattamento preliminare. Tuttavia, alcuni giardinieri ritengono che l'immersione negli stimolanti della crescita (ad esempio nel succo di aloe) acceleri l'emergere di piantine.

Ricorda che la melanzana di San Valentino è un ibrido e i semi che puoi ottenere dai frutti non ripeteranno le proprietà della pianta madre. Il materiale di piantagione dovrà comprare.

Il succo di aloe è un eccellente stimolatore della crescita, in cui i semi di ammollo sono sufficienti per mezza giornata

Per la germinazione, i semi vengono posti in salviette umide o cotone idrofilo e incubati per diversi giorni ad una temperatura di 22-25 ° C. Quando i semi si schiudono, vengono accuratamente trasferiti in bicchieri di torba, plastica o carta riempiti di terra.

I contenitori di semi sono collocati in una stanza ben illuminata: maggiore è la luce, maggiore è la qualità delle piantine (con una mancanza di luce, le giovani piante si estendono). Per garantire un'illuminazione sufficiente, è possibile utilizzare phytolamps.

I Phytolamps forniscono l'illuminazione dello spettro richiesto per le piante

A maggio, le piantine sono abbastanza grandi per essere piantate in una serra o in piena terra. Prima di piantare, le piante sono indurite - vengono rimosse per diversi giorni, lasciando ogni volta per un tempo più lungo.

L'autore coltiva con successo piantine di melanzane usando il seguente metodo. I semi vengono seminati in bicchieri di plastica il 20 febbraio: riescono a svilupparsi bene e se alcune piante scompaiono, c'è tempo per seminare. Il terreno prima della semina deve essere versato con una soluzione calda di permanganato di potassio. I semi (secchi, senza pretrattamento) vengono posti nel terreno in due e coperti con uno strato di terreno asciutto. Gli occhiali sono coperti con un film e messi in un luogo caldo. I tiri compaiono rapidamente, dopo 1, 5–2 settimane. I bicchieri con piante giovani vengono posizionati sul davanzale della finestra, annaffiati con acqua calda e alimentati con permanganato di potassio 2-3 volte (protegge anche dalla gamba nera). L'elaborazione (singola) con l'Atleta di droga impedisce alle piante di crescere troppo.

Selezione del sito e preparazione del suolo

In primavera, quando il terreno si riscalda abbastanza, le piantine possono essere trapiantate in un luogo permanente. In diverse regioni, le date di sbarco possono verificarsi sia alla fine di aprile che a metà giugno (nelle regioni fredde). Il criterio principale per la scelta di una data di sbarco è la temperatura dell'aria: non appena viene stabilita (notte e mattina) a un livello di 15-16 gradi, puoi atterrare. A questo punto, le piantine salgono a 20–25 cm, si formano 5-7 foglie vere.

Ai letti di melanzane dovrebbe essere assegnata un'area soleggiata, illuminata dal sole del mattino - è più utile per le verdure. Orienta il letto da ovest a est per evitare l'ombra reciproca dei cespugli.

Le melanzane non dovrebbero essere piantate dopo altre colture di belladonna! I precursori ottimali saranno verdure, legumi e zucche, cavoli e carote.

Il terreno deve essere scavato alcuni giorni prima della semina (anche se è stato scavato in autunno). In questo caso, humus, superfosfato, sali di potassio vengono introdotti nel terreno. Il terreno leggero ma fertile è più adatto per le melanzane. Se il tuo sito è di argilla, devi aggiungere sabbia al terreno durante la formazione di letti.

Preparare il terreno per le melanzane - video

Alcuni giardinieri raccomandano di piantare senape su un futuro letto di melanzane alla fine di aprile e di piantare senape nel terreno prima di piantare piantine. Per accelerare il decadimento della senape, è consigliabile coprire il letto con un film, ma per 1-1, 5 giorni deve essere rimosso.

Puoi aggiungere fertilizzanti complessi al terreno prima di piantare le piantine (ad esempio, Rost o Kemira).

La larghezza del letto deve essere calcolata sul posizionamento di non più di due cespugli (almeno 1 m). Quindi alle piante verrà fornita una sufficiente area di nutrizione. La lunghezza del letto da giardino può essere di qualsiasi dimensione, ma va tenuto presente che l'irrigazione delle melanzane deve essere effettuata solo con acqua stagnante e i letti lunghi sono difficili da irrigare.

Regole di atterraggio

Le melanzane di San Valentino possono essere piantate in file e sfalsate. Nel secondo caso, le piante ricevono più luce con una distanza minore tra loro. Inoltre, i letti possono essere resi più stretti e più facili se necessario, per coprirlo con un film. La larghezza dei letti è di circa 60-70 cm e il film sarà sufficiente nelle prime settimane, se sei preoccupato per possibili gelate notturne.

Per la semina, la distanza tra le file: 60–70 cm, tra le piante: 40–45 cm.

Con un atterraggio di fila, la distanza tra le file dovrebbe essere di almeno 60 cm

Le melanzane vengono piantate la sera o la mattina nelle buche fatte in anticipo nel giardino. Una tazza di acqua calda viene versata in ogni pozzetto.

I primi 7-10 giorni, le piantine di melanzane di San Valentino devono essere ombreggiate se il clima è caldo e senza nuvole. Il terreno è accuratamente compattato e pacciamato.

Piantare melanzane in piena terra in video

Cura delle piante

Hybrid Valentine è senza pretese e necessita solo di cure standard. Innaffia i cespugli di melanzane con acqua calda 2-4 volte a settimana. Dopo l'irrigazione, il terreno intorno alle piante viene accuratamente allentato in modo da non danneggiare le radici, è meglio pacciamare la superficie del terreno.

La prima alimentazione delle piante viene effettuata 3 settimane dopo la semina. In 10 litri di acqua calda versare 1 cucchiaio di fertilizzante Kemir. Versare 0, 5 litri sotto la radice. Puoi usare la materia organica: cenere di legno, infuso fermentato di erbe e erbe infestanti, soluzione di letame.

Durante la formazione delle ovaie, i fertilizzanti azoto-fosforo vengono applicati alla sezione melanzane nella proporzione: 10 l di acqua: 25 g di superfosfato: 25 g di sale di potassio.

Articoli recenti Ad aprile, elaboro rose in modo che nessun parassita invada le mie bellezze

5 piante giapponesi che attecchiscono bene nella Russia centrale

Come posso proteggere le piantine dai miei gatti curiosi

Quando si alimenta l'infuso di verbasco, è necessario prestare attenzione: dosi elevate possono causare un aumento della massa fogliare a scapito del frutto.

I cespugli sono piuttosto alti, quindi prima di fruttificarli dovrebbero essere legati ai supporti.

Si consiglia di mantenere i cespugli di melanzane con spago o strisce di tessuto, soprattutto durante la fruttificazione

Alla fine di luglio, guardano attraverso tutti i cespugli di melanzane per selezionare le ovaie più grandi. Rimangono, mentre altri vengono rimossi, proprio come i fiori. Questo viene fatto in modo che i frutti maturino più velocemente.

Quando si coltiva in una serra, è necessaria una ventilazione regolare in modo che i cespugli di melanzane non soffrano di alte temperature. Grazie alla loro stabilità, le piante ibride di Valentine conservano fiori e ovaie, ma i frutti possono diventare piccoli.

L'umidità non deve superare il 70%, altrimenti il ​​polline non può muoversi, la resa diminuirà. Dopo il trapianto nella serra, le piante vengono annaffiate per la prima volta dopo 5 giorni (tasso di irrigazione di 0, 5-1 l di acqua, rigorosamente sotto la radice). Dopo l'irrigazione, viene effettuato l'allentamento della superficie.

Caratteristiche della melanzana in crescita - video

Come proteggere le melanzane da malattie e parassiti

Con una buona resistenza alle malattie virali (ad esempio al mosaico del tabacco) Valentine può essere affetto da malattie fungine, specialmente in condizioni di elevata umidità. Il più probabile è la sconfitta del marciume grigio e della peronospora.

I frutti marci perdono completamente la loro presentazione

Puoi proteggere i tuoi atterraggi da queste malattie spiacevoli con l'aiuto di trattamenti preventivi e terapeutici. Il trattamento con zircone e fitosporina aiuterà a prevenire le malattie fungine. Se le piante si ammalano di peronospora, possono essere salvate con l'aiuto di Quadris o Anthracnol e la spruzzatura con Horus aiuterà a combattere la putrefazione grigia.

Ricorda, oltre ai trattamenti chimici, è molto importante allentare e mantenere pulito il terreno sotto le melanzane, oltre a mantenere una moderata umidità - questo spesso aiuta a prevenire le malattie.

Tra i parassiti, le melanzane di San Valentino possono influenzare lo scarabeo, le lumache, gli afidi e gli acari di ragno del Colorado.

Scarabei e lumache possono essere eliminati manualmente se l'area di semina non è troppo grande. Per la prevenzione, puoi piantare calendula, calendula, senape accanto ai letti, poiché queste piante spaventano insetti e afidi con il loro aroma forte. Con una forte sconfitta di insetti, zecche e afidi, i trattamenti insetticidi, ad esempio Arrow, aiuteranno. Per spaventare e distruggere le lumache, si consiglia di cospargere cenere sul terreno, nonché posare trappole (ad esempio pezzi di legno) sotto le quali sono nascoste le lumache. Le trappole vengono raccolte e bruciate.

Lotta contro gli acari dell'uovo - video

Raccolta e raccolta

San Valentino inizia a raccogliere melanzane a metà estate. Affinché i frutti non vengano danneggiati, devono essere tagliati con un potatore. Quando inizia la stagione della fruttificazione, le melanzane devono essere rimosse ogni pochi giorni, evitando un'eccessiva maturazione. Le verdure sono adatte per la raccolta, la cui buccia è diventata scura e lucida. Se la buccia è sbiadita e leggermente sbiadita, significa che il frutto si è sovradimensionato e i semi hanno iniziato a indurirsi.

È necessario raccogliere melanzane troppo mature, altrimenti la formazione di nuovi frutti rallenterà.

Puoi conservare le melanzane senza perdita di gusto per circa un mese in una stanza fresca. Grazie all'eccellente gusto, i frutti di Valentina sono buoni per realizzare qualsiasi capolavoro culinario.

I frutti di Valentina fritti si abbinano bene con pomodori ed erbe

Recensioni giardinieri

I frutti di Valentina odoravano di acetone 8) E Bibo ha un gusto molto delicato, lo seminerò solo e il punto

uccello canoro

Il gusto degli ibridi non è peggiore di quello delle melanzane varietali. Cresci velocemente Valentina dà i suoi frutti molto presto.

alex1940

Ho piantato Valentine. La fruttificazione in realtà inizia presto e fruttuosa. L'unica cosa, i frutti sono sottili. Ma non è così critico

duna

Valentina è una forma feconda, sottile, allungata, è conveniente produrre melanzane in coreano.

Fata Viola

L'anno scorso ho piantato tre varietà di melanzane: Bibo F1, Valentina F1 e Helios. Bibo amato, fecondo, polpa bianca, non amara. Helios è un animale domestico da molto tempo, ho piantato fuliggine per 3 anni già dai miei semi. Valentina - produttività media, il gusto è ordinario (come il diamante), la polpa è verdastra.

viki00

La melanzana Valentine non richiede grandi costi di manodopera per la sua coltivazione. Se segui le regole standard di cura, puoi ottenere un buon raccolto nelle prime fasi. La cosa principale è non lasciare che il frutto si ripeti!

Raccomandato

Come e quando nutrire correttamente una pera
2020
Blackberry Karaka Black - Champion in Large Fertility
2020
Gumi, stupendo e delizioso: come coltivare un arbusto elegante con bacche sane
2020